Pallanuoto – A Napoli l’Auditore migliore possibile

Pallanuoto – A Napoli l’Auditore migliore possibile

Nella seconda giornata del Campionato Nazionale di Pallanuoto Maschile di SERIE B la Rari Nantes L. Auditore sarà impegnata a Napoli, in quel tempio della Pallanuoto mondiale che è la Piscina F. Scandone, contro la squadra dell’A.C. Nuoto 2000 Napoli del Presidente Lucarelli, vittoriosa, nella prima giornata, forse anche un po’ a sorpresa, sulla favorita numero uno del Girone 4 la Waterpolo Palermo.

Dopo l’importante prima vittoria “casalinga” di Catania contro la Waterpolo Catania c’è entusiasmo in casa Auditore e sarà tanta e crescente l’emozione di giocare nuovamente in una piscina così bella ed importante per la storia della pallanuoto. La settimana ha visto i ragazzi allenarsi tra Squillace e Messina (campo da 30 metri). I chilometri si accumulano, ma l’entusiasmo della prima vittoria in campionato fa sembrare tutto meno faticoso.

La sensazione di essere partiti con il piede giusto e di poter essere protagonisti, come e più di ogni altro anno, verso gli obiettivi prefissati, è netta. Ma altresì si ha la sensazione che le partite dovranno essere affrontate tutte con la massima attenzione e con molta intelligenza.

Ci vorrà la migliore Auditore possibile – spiega il Presidente Vincenzo Arcuri –  O quanto meno, per quanto possibile. Nel senso che come detto siamo e saremo sempre un’incognita per noi stessi e per i nostri avversari. Incontrandosi, tutti insieme, sempre e solo, qualche ora prima di ogni partita, siamo costretti a metterci il doppio delle energie mentali rispetto ai nostri avversari nel prendere loro le misure di gioco – tattiche, organizzative. E siamo costretti a farlo nel minor tempo possibile durante la partita. Il Nostro Mister è impegnato in video analisi infinite per poter trasferire ai ragazzi il maggior numero di informazioni possibile per affrontare la partita. Con la speranza che possano tramutarle immediatamente in strumenti per affrontare al meglio l’avversario di turno. Non è semplice non poter provare in allenamento. Speriamo che quanto prima si possa tornare a “saggiare” la vasca cittadina.”

Fa eco il Capitano Giuseppe Candigliota (nella foto in evidenza) – protagonista nella prima giornata di Campionato di un partita da vero leader fatta di solidarietà, altruismo, empatia verso tutto i compagni e condita da uno splendido goal in controfuga: “La partita di sabato sarà complessa e piena di insidie. Affronteremo una squadra che ha dimostrato nella prima giornata di non temere di nessuno e di giocare sempre a viso aperto. Ha tantissime individualità interessanti, anche di categoria superioreRuocco più volte Campione italiano e nazionale giovanili, Di Costanzo, cinque volte Campione Italiano con il Posillipo, tre Champions League, un argento nella World League e un Bronzo ai Giochi del Mediterraneo con la Nazionale Italiana. Sebbene siamo distanti durante la settimana, non potendoci allenare tutti insieme, stiamo provando a costruire un gruppo solido, motivato, dove tutti mettono tutto a disposizione dei compagni e della società. Andremo alla Scandone a cercare i tre punti e a dimostrare a tutti di esserci mentalmente ed essere un gran gruppo.”

Appuntamento pertanto a Sabato, ore 14.00, Piscina F. Scandone di Napoli: l’Auditore Crotone sarà ospite della AC NUOTO 2000 NAPOLI nella seconda giornata del Campionato Nazionale Maschile di Serie B – Girone 4. La società sta lavorando altresì per approntare il servizio di diretta streaming dell’incontro sui propri canali social.