Pasquale Giordano, giovane regista di Mesoraca (Kr)

Pasquale Giordano, giovane regista di Mesoraca (Kr)

Pasquale Giordano è un giovane regista di 31 anni presidente dell’associazione cinematografica ‘Mesoraca Film’ originario di Mesoraca in provincia di Crotone, diplomato presso l’accademia nazionale del cinema di Bologna all’indirizzo di regia e sceneggiatura. Fin da piccolo ha nutrito una grande passione per il cinema, il suo primo progetto è un docufilm dal titolo ‘La Sacra Effige di Mesoraca‘ con un noto successo in Italia e all’estero: la storia narra la creazione di una statua miracolosa costruita dal Beato Umile da Petralia, Palermo. La leggenda vuole che padre Umile non riuscendo a ultimare gli occhi, scese nei sotterranei e vide gli occhi dipinti da una mano divina, svenendo dall’estasi.

Il secondo progetto invece è un film che tratta una storia di coraggio e di una grande amicizia, dal titolo ‘Un Mondo Migliore’. Un film di  azione e spionaggio. Presentato in prima nazionale al cinema Fusto di Borgia, Catanzaro, ha registrato un grande successo. L’ultimo in ordine di produzione è il cortometraggio dal titolo ‘Il Sogno di Piero’ con la prima nazionale avvenuta nella sala Rai di Cosenza per la ragione Calabria alla presenza di grandi personaggi illustri, qui ha avuto la collaborazione dell’associazione culturale ‘Il Futuro’ di Leonardo Londino. Nel corto vi è l’audio descrizione di Rai Pubblica Utilità e poi inserita anche in Rai easy web. Ad aiutare il regista calabrese Pasquale Giordano è il direttore tecnico Pino Scordamaglia di Petilia Policastro in provincia di Crotone. Ci sono ancora tanti progetti che con passione e audacia si cercheranno di realizzare tra cui uno è Figli Da Gente con location tra Ciró Marina e Mesoraca in provincia di Crotone, sull’idea di una canzone del cantante neomelodico Antonio Malena alias Tony Lena, sarà un film pieno di colpi di scena che tiene tutti con il fiato sospeso. Altri progetti sono due video promozionali uno su Crotone e l’altro su San Luca.