Pet Therapy, a Cotronei si fa con gli asinelli

0

Reale Mutua – News

Pet therapy – Attività terapeutico-relazionali non tradizionali, a Cotronei il primo centro del crotonese, uno dei pochi in Calabria, di onoterapia, la pet therapy con gli asinelli. Si chiama I Sentieri di Apuleio e sarà presentato Sabato 12 ottobre alle ore 18 nella sala conferenze Eugenio Guarascio.   

È quanto fa sapere il Sindaco Nicola Belcastro esprimendo soddisfazione per l’avvio di un’iniziativa che fa della Città dell’Idroelettrico un modello nell’ambito dell’offerta socio-sanitaria calabrese.

 Il progetto di pet therapy è promosso dalla casa di riposo Gratal con l’azienda Cote di Mezzo, sostenuto dalla Regione Calabria e patrocinato dall’Amministrazione Comunale.

Il Comune ha stipulato con i promotori dell’iniziativa un’apposita convenzione. Il servizio sociale dell’ente potrà usufruire gratuitamente delle attività di terapia con l’asino promosse nell’ambito de I sentieri di Apuleio.

 Coordinati dal responsabile comunicazione strategica ed istituzionale dell’ente Lenin Montesanto, interverranno insieme al Primo Cittadino, l’amministratore unico della società agricola Cote di Mezzo Adolfo Grassi, Maria Teresa Laino, e Francesca Megna didatte della Scuola Romana di psicoterapia familiare, Aldo Tassoni presidente dell’associazione Equipariamo Natural Therapy, il consigliere regionale con delega all’agricoltura Mauro D’Acri e l’assessore regionale al lavoro e al welfare Angela Robbe.

 Sviluppare capacità relazionali, gestire l’emotività, sviluppare la consapevolezza di sé, promuovere la capacità di prendersi cura dell’altro, favorire l’autonomia, accrescere capacità empatiche e di aiuto reciproco, elaborare e migliorare una propria  dimensione affettiva. Sono, questi, gli obiettivi che attraverso la onoterapia i partecipanti al percorso, in forma singola o di gruppo, potranno raggiungere.