Petilia e Mesoraca si colorano di rainbow

Petilia e Mesoraca si colorano di rainbow

Petilia Policastro – Sabato 6 novembre  presso la sala consiliare del comune di Mesoraca, si è svolto il convegno: “Liberi di essere”, sui diritti LGBT, voluto dal Rotaract Club Petilia Policastro – Valle del Tacina,

Nella giornata vi sono state riflessioni  sui diritti civili e interventi mirati alla sensibilizzazione contro ogni forma di discriminazione, con la partecipazione e l’appoggio dei sindaci e delle Amministrazioni comunali di Mesoraca e Petilia Policastro, la Dirigente scolastica Antonella Parisi e i ragazzi del Liceo di Mesoraca,  la Commissione comunale per le pari opportunità di Mesoraca e l’associazione “Eos” Arcigay di Cosenza, rappresentata dal presidente Cristian Gaudio.

Così scrive il Rotaract di Petilia: “Con la collaborazione sinergica di istituzioni, scuola e associazioni, Mesoraca e Petilia Policastro hanno dimostrato ancora una volta di essere dalla parte dei diritti umani, affinché ciascuno si possa sentire libero di essere se stesso, non rimanendo mai solo”. Per il comune di Petilia era presente  il presidente del Consiglio comunale Fernando Militerno.
Al termine del convegno, sono state inaugurate due panchine arcobaleno situate nei Comuni di Mesoraca e Petilia Policastro, simbolo di inclusione e sensibilizzazione contro l’omofobia e le discriminazioni di genere. Così scrive l’amministrazione di Petilia:  «Tutta l’amministrazione comunale ribadisce l’importanza di rispettare gli altri, perché una società funziona bene ed è felice solo se tutti gli individui si rispettano tra di loro”.