Petilia Policastro, ottenuti finanziamenti per gli edifici scolastici

Petilia Policastro, ottenuti finanziamenti per gli edifici scolastici

Petilia Policastro (KR) – Il Comune è risultato beneficiario, relativamente all’Avviso pubblico prot. n. 48047 del 2 dicembre 2021 – Missione 4 – Istruzione e Ricerca – Componente 1 – Potenziamento dell’offerta dei servizi di istruzione: dagli asili nido alle Università (Investimento 1.1: “Piano per asili nido e scuole dell’infanzia e servizi di educazione e cura per la prima infanzia”, del Piano nazionale di ripresa e resilienza, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU) del finanziamento relativo al progetto di demolizione e ricostruzione di un edificio pubblico (ex Uffici Giudiziari – Pretura) per la realizzazione di un Asilo Nido in Via Manche di Petilia Policastro (Kr), importo lavori: 2.100.000,00 Euro per la creazione di n. 60 nuovi posti su una popolazione scolastica dell’ente nella fascia 0-3 anni di 225 bambini – (Approvazione progetto di fattibilità tecnico ed economica di cui alla Delibera di Giunta n. 47 del 24.03.2022).

Sempre per il medesimo Avviso pubblico, la nostra Città è risultata beneficiaria (unica della Provincia di Crotone e tra le uniche 4 amministrazioni della regione) del finanziamento relativo al progetto di demolizione e ricostruzione della scuola dell’infanzia “G. Rodari” di via E. Berlinguer(quartiere COLLA) di PETILIA POLICASTRO (KR) (RUP: Ing. Laura SCALISE), frequentata da una popolazione scolastica di circa 47 alunni distribuiti su 3 classi, per un importo di € 1.345.000,00 (Approvazione progetto di fattibilità tecnico ed economica di cui alla Delibera di Giunta n. 14 del 11.02.2022).

Com’è noto la Scuola dell’Infanzia “G. Rodari” era stata chiusa a seguito della relazione dell’Ufficio Tecnico comunale, avvenuta appena insediatici, dopo aver effettuato una verifica tecnica ed un sopralluogo congiunto con la Preside Prof.ssa Prochilo, con l’RSPP della Scuola, che evidenziava crepe e lesioni, nonché smottamenti e cedimenti che rendevano pericoloso l’intero edificio scolastico.

Dopo neanche un mese dalle elezioni amministrative, il Sindaco e l’intera Amministrazione, previo consulto con tutti i Tecnici, si sono assunti la responsabilità di chiudere, immediatamente la Scuola e di trovare una sistemazione alternativa, che garantisse la sicurezza, nonché salvaguardare l’integrità della Scuola e delle postazioni di lavoro, ma soprattutto l’erogazione del servizio ai bambini.

Per questo motivo, è stato tempestivamente adattato, lavorando 24 ore su 24, il Refettorio Scolastico già preesistente, e sono state trasferite dall’inizio del mese di Novembre 2021, le attività scolastiche nella nuova ubicazione.

Contestualmente a ciò, l’Amministrazione si era prontamente attivata per redigere un progetto per la demolizione e la ricostruzione ex novo dell’Edificio Scolastico “G. Rodari” di via Berlinguer, partecipando all’apposita misura prevista dal PNRR la cui graduatoria è stata finalmente pubblicata dal MIUR.

“Un ringraziamento particolare per la professionalità dimostrata per aver presentato due eccellenti progetti dal punto di vista qualitativo non può non andare all’Assessore ai Lavori Pubblici Arch. Carmelo Garofalo ed all’intero Settore n. 5 “Lavori Pubblici – Urbanistica – Manutentivo – ha commentato l’Amministrazione -, questo importante risultato ci permetterà di garantire l’offerta formativa ai più piccoli in un ambiente sano, sicuro ed al passo con i tempi e di tornare a rendere fruibile alla collettività la sede dell’ex Pretura, da circa 20 anni in disuso, riuscendo a realizzare il primo Asilo Nido pubblico nella Città di Petilia Policastro nonché di creare nuovi posti di lavoro all’interno della nascente scuola”.