Prima Categoria – Il Real Fondo Gesù batte a domicilio la capolista

Prima Categoria – Il Real Fondo Gesù batte a domicilio la capolista

Prima Categoria – Un super Real Fondo Gesù vince in casa della capolista Mesoraca per 5-3 una partita condotta e portata a termine da grande squadra, chiudendo il 2022 in quarta posizione di classifica. Inizio di marca granata che dopo 30″ ci prova con Cordua ma para facile Zizza, al 5′ ancora Cordua salta Milano il suo tiro finisce a lato. Il Real prende campo ma a sorpresa al 12′ arriva il vantaggio del Mesoraca grazie a Marrazzo che batte Zizza per la rete del vantaggio ma clamoroso il fallo non fischiato ad Arabia nell’azione che ha portato al gol.

La partita è veloce, il Real prende campo e sfiora il gol con Biagi al 20′ su calcio d’angolo, al 30′ arriva il pareggio di Martucci scaltro a trovarsi pronto sulla ribattuta di una punizione del solito Milano, passano altri cinque minuti e sempre Milano che riesce a battere Franze grazie ad un colpo di testa su angolo battuto da Arabia la palla prima termina sulla traversa e poi supera la linea bianca per il gol del vantaggio, al 39′ annullato un gol che sembrava valido di Muraca, al 44′ grande azione Aggiorno per Commara’ che lancia Milano che con un numero supera Franzè che sull’incrocio mette giù il terzino gialloverde rigore netto si presenta Pugliese G. che realizza il gol del 1-3 cosi si conclude il primo tempo.

Nella ripresa dopo 2′ arriva un rigore abbastanza dubbio per i padroni di casa Cordua si lascia cadere facilmente, il fallo se ci fosse stato sembrava in ogni caso fuori area, ma per l’ arbitro è rigore si presenta Brizzi che batte Zizza siamo 2-3. Mesoraca spregiudicato ma comunque crea pochi pericoli e così al 64′ arriva il quarto gol con Commara’ che riesce a battere con un bel destro il portiere di casa. Con il passare del tempo il Real sfiora il gol in diverse occasioni con Pugliese e Diaz in contropiede ma a 10’ dal termina accorcia ancora Brizzi con un gran gol in mezza rovesciata per il 3-4 ma al 93′ Diaz ruba palla a Tommaselli e si invola in area e con un bel diagonale segna il gol del 3-5. Ultimo brivido al 98′ con Policarpio che entrato da poco colpisce il palo su calcio di punizione ma può bastare cosi.

Calciomercato

Intanto la società ha comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive del portiere Francesco Scarriglia, Francesco Frijio, Diaz Crespi Alessandro Commarà.

Scarriglia portiere, classe 2005 arriva dal Crotone Calcio dove ha fatto tutta la trafila del settore giovanile, Frijio classe 1994 terzino, nella prima parte di stagione a Cutro, giocatore che non ha bisogno di alcuna presentazione, Diaz Crespi classe 1996 attaccante, arriva dalla serie B uruguaiana e infine Alessandro Commarà classe 2004 esterno, rientra da Cutro dove ha trascorso anche lui la prima parte di stagione.

2023 

Appuntamento al 15 gennaio dopo la lunga pausa natalizia: si inizia in trasferta, in casa del Città di Aprigliano, squadra seconda in classifica. Ultima partita del girone di andata fissata al 22 gennaio. Sarà derby con il Rocca di Neto, squadra attualmente terzultima in classifica.

📝 Tabellino
Zizza, Martucci, Commara'(75’ Trusciglio), Muraca, Arabia(85′ Paparo), Biagi, Pugliese G (76′ Liperoti) Aggiorno, Ventura, Diaz (94′ Policarpio), Milano (50′ Frjio)
A disposizione : Perini, Lonetti, Barberio, Innaro
🥅⚽ 12′ Marrazzo (Mes), 30′ Martucci, 35′ Milano, 45’+2 Pugliese G., 48′ Brizzi ( Mes), 64′ Commara’, 81′ Brizzi ( Mes), 93′ Diaz.