Prima Categoria – Il Real Fondo Gesù festeggia ancora

Prima Categoria – Il Real Fondo Gesù festeggia ancora

Prima Categoria – Vittoria nella quinta giornata di campionato presso lo stadio Giuseppe Faga di Crotone per il Real Fondo Gesù di mister Angelo Orto. 

I gialloverdi hanno calato il poker contro il Cerva. Partita mai messa in discussione da parte degli uomini mister Orto, dimostrando di essere in ottima forma. La gara inizia subito in discesa: al 1° primo Pullo crossa in mezzo per Aggiorno che fa esplodere di gioia i suoi. Al 19′ sugli sviluppi di un calcio d’ angolo Biagi di testa manda fuori.

Due minuti dopo Aggiorno ci prova da punizione, ma la sfera finisce alta sulla traversa. Al 26′ Pugliese G., recupera palla sul rinvio di Procopio, va alla conclusione da fuori, ma l’estremo difensore dice no. Al 40′ arriva la prima vera azione ospite, ma Palermo a tu per tu fallisce. Nell’ultimo giro d’orologio Pugliese G. lancia Policarpio, tira, Procopio si oppone, Policarpio riprende la sfera, ritenta, ma salva tutto la retroguardia neroverde.

La palla va in corner e sugli sviluppi di quest’ultimo Ventura tira al volo, ma Procopio dice ancora no. Si va negli spogliatoi in vantaggio e nella ripresa dopo 33 secondi Ventura mette in rete su invito di Martucci. Al 12′ Pugliese G. tira dalla distanza, ma colpisce in pieno la traversa. Al 14′ Biagi di testa manda ancora fuori. Due minuti dopo Pugliese G. scaraventa in rete un assist di Ventura, partita che quindi viene chiusa è gestita in ottimo modo da tutta la squadra senza alcuna difficoltà. Al 41′ ci prova Martucci, Procopio dice no, ci riprova Pugliese G., ma con ancora esito negativo. Tre minuti più tardi Pugliese G. all’interno dell’area di rigore ci prova e trova la doppietta personale. Un match quindi vinto meritatamente da Zizza e compagni, i quali festeggiano la terza vittoria consecutiva tra campionato e coppa senza subire gol.

Dobbiamo migliorare qualcosina perché la perfezione non si raggiunge mai specie nelle prime gare – sono le parole di mister Angelo Orto al termine del match –  Sono contento del comportamento della fase difensiva, la gara contro la Pino Donato Taverna è stata quindi messa ufficialmente alle spalle, anche se non avevo dubbio della forza dei miei difensori e di Zizza. Inoltre bisogna essere più cinici sotto porta e bisogna chiudere le partite vista la tanta mole di gioco creata, infatti, ai ragazzi ho detto questo negli spogliatoi . Con il rientro di Pugliese e Policarpio la squadra guadagna tanto, entrambi sono importanti per noi. Certamente si sente l’assenza di Paparo, ma chi lo sta sostituendo mi sta dando ottime risposte. Sono consapevole della forza della mia squadra. Domenica c’è la Nuova Aiello, non abbiamo mai affrontato questa squadra, la prepareremo con massima concentrazione e con tanta dedizione”.

Appuntamento a domenica prossima: si gioca in casa dell’Aiello alle ore 14,30. Un vero e proprio scontro diretto tra due squadre a parità di punti.

Real Fondo Gesù: Zizza; Innaro, Muraca, Biagi, Milano (36′ st Mungo); Martucci, Arabia, Aggiorno (22′ st Ribecco); Pullo (24′ pt Policarpio e 38′ st Santoro), Pugliese G., Ventura (31′ st Pugliese M). A disp.: Tricomi, Squilllace, Lonetti, Liperoti, Lonetti. All.: Angelo Orto

AMMONITI: Innaro, Ventura,

MARCATORI: 1′ pt Aggiorno, 1′ st Ventura, 16′ e 44′ st Pugliese G.