Prima Categoria: il Real Fondo Gesù pronto a bissare. E intanto arriva Salvatore Milano

Prima Categoria: il Real Fondo Gesù pronto a bissare. E intanto arriva Salvatore Milano

Prima Categoria – Vittoria domenica scorsa  con il più classico dei risultati sul terreno di gioco del “Valentino Mazzola” di San Giovanni In Fiore nella quarta giornata di campionato di Prima Categoria. Si chiude una settimana positiva, con due vittorie tra coppa e campionato con cinque gol segnati e 0 subiti e ieri al termine della gara contro le Stelle Azzurre, mister Orto e Giulio Zizza non hanno nascosto la loro soddisfazioni. Di seguito ecco le dichiarazioni post gara, consci che domani pomeriggio allo stadio Giuseppe Faga di Crotone bisognerà scendere in campo con umiltà per confermare la vittoria e totalizzare così sei punti in due giornate consecutive: 

“La squadra era un po’ stanca vista la partita del mercoledì di Coppa  –  ha dichiarato il tecnico del Real Fondo GesùSoffriamo la mancanza di un vero centravanti, ma Pullo ancora una volta ha segnato, sono contento per lui e lo ringrazio per la grande mano che ci sta dando, sta migliorando tanto. Spero di recuperare Policarpio, il quale è entrato in campo per uno spezzone di gara e poi naturalmente anche Pugliese.”

Angelo Orto ha continuato: “Su questo terreno di gioco era molto difficile vincere. Il nostro inizio di campionato non è stato facile, abbiamo conquistato un punto in due partite, quindi la vittoria contro le Stelle Azzurre era fondamentale. Ora testa al Cerva, altro avversario ostico che ci darà filo da torcere, bisogna preparare il match ancora una volta con la massima concentrazione.”

A commentare la vittoria a San Giovanni in Fiore anche il capitano della squadra Giulio Zizza, nonchè portiere: “È un successo importantissimo perché questo non è un campo facile. Le Stelle Azzurre qui metteranno in difficoltà molte squadre. Noi dobbiamo continuare così, abbiamo tanti margini di miglioramenti, la squadra sta iniziando a capire ancor di più la mentalità e la filosofia del mister e ora vista la vittoria affronteremo la settimana con più entusiasmo. Domenica arriva il Cerva e in casa non possiamo assolutamente sbagliare”.

Appuntamento a domani pomeriggio in casa: allo stadio Giuseppe Faga arriva il Cerva, squadra terzultima in classifica e in cerca di punti.

Intanto la società gialloverde ha comunicato il colpo di mercato Salvatore Milano, classe 1998, già agli ordini di mister Orto: Giocatore di assoluta sicurezza e duttile, visto che può rivestire tutti i ruoli sull’ out di sinistra. Salvatore Milano in passato ha vestito le maglie di Isola, Corigliano, Roccabernarda e Casabona sempre con ottimi risultati. Ha già esordito con la maglia del Real Fondo Gesù segnando in Coppa Calabria contro il Mesoraca, squadra con cui ha giocato lo scorso anno. Inoltre anche con le Stelle Azzurre domenica si è reso protagonista di un’ ottima prova condita da un assist.

 ” Appena ho ricevuto la chiamata della dirigenza ho detto si – sono le parole del calciatore gialloverde Non avevo mai giocato per una squadra della mia città, società tra l’ altro che fa calcio da tantissimi anni e per longevità e storia è solo seconda al Crotone. Ho trovato un gruppo fantastico, fatto di veri uomini, gente che conosco benissimo visto che anche nella mia vita privata frequento, stare con loro è molto divertente e quindi non posso che essere felice e soddisfatto di far parte della famiglia Real.”

L’ ex Cutro continua parlando della rete segnata contro il Mesoraca all’esordio:” Sono molto contento di aver siglato subito un gol in questa mia nuova avventura, per me tra l’altro molto importante visto che l’ ho fatto con la squadra per cui ho giocato la scorsa stagione. Colgo l’occasione per ringraziare la mia ex società per tutto quello che ha fatto per me, ma ora ho sposato questo nuovo progetto e sono convinto che faremo grandi cose”.