Promozione, sconfitta per il Cutro. Pareggio per la Caccurese

Promozione, sconfitta per il Cutro. Pareggio per la Caccurese

Solo un pareggio per la Caccurese allenata da mister Bruno Caligiuri e una sconfitta per il Cutro senza guida in panchina. É iniziata così la ventiquattresima giornata di campionato, la nona di ritorno. I biancoazzurri, nonostante la sconfitta subita in casa della vice capolista Rossanese, non sono ultimi in classifica ma in zona play out così, così come la Caccurese. I rossanesi hanno aperto i giochi al terzo minuto del primo tempo, allungando all’inizio della ripresa. Il Cutro sfrutta un calcio di rigore con Francesco Liperoti che supera il portiere avversario e fa esultare i suoi compagni. C’è voglia in campo, da parte dei cutresi, di pareggiare il risultato, ma i padroni di casa conquistano i tre punti con un altro calcio sfruttato in pieno. Appuntamento a oggi pomeriggio con l’anticipo di giornata: il Cutro sfiderà in trasferta la Nuova Rogliano, squadra reduce da una vittoria.

Mentre la Caccurese, allenata dal tecnico Bruno Caligiuri, ha maturato solo un pareggio in casa della Juvenilia Roseto Capo Spulico. Sono i crotonesi ad aprire la partita con un goal realizzato dal capitano Mercurio. I padroni di casa, dopo aver rincorso il pareggio nella prima frazione di gioco, ci riescono nel secondo tempo con realizzazione finale di Falcone. Appuntamento a domani pomeriggio, alle ore 14.30, in casa della capolista Belvedere, reduce da una vittoria. Il Cutro è sopra di una lunghezza rispetto alla fanalina di coda San Marco, in zona retrocessione.