Promuovere l’equità territoriale: nasce collaborazione tra Liberi (Stanchi dei soliti) e il movimento di Pino Aprile

Promuovere l’equità territoriale: nasce collaborazione tra Liberi (Stanchi dei soliti) e il movimento di Pino Aprile

Crotone – E’ nata una collaborazione fra Liberi (Stanchi dei Soliti) e il movimento Equità Territoriale di Pino Aprile, giornalista e scrittore. Questa collaborazione ha portato alla nascita, all’interno della città di Crotone, del Circolo Equità Territoriale.

La collaborazione fra i due gruppi politici è fondata sui seguenti principi:


1) Le donne e gli uomini che saranno designati a rappresentare i cittadini per nome e per conto dei suddetti gruppi politici saranno selezionati sulla base ai seguenti criteri: etica, competenze e rappresentatività;

2) Nessuna alleanza o apparentamento con i partiti tradizionali in occasione di tornate elettorali europee, nazionali, regionali e amministrative;

4) Stesura congiunta dei programmi politici ed amministrativi finalizzati allo sviluppo sostenibile dei territori in cui i gruppi politici intendono operare;

5) Promuovere l’equità territoriale, senza che ciò comporti derive scissioniste né discriminazioni fra regioni italiane.

Liberi (Stanchi dei Soliti) opera nella città di Crotone dal 2010. È la seconda forza politica di maggioranza, a sostegno del sindaco Enzo Voce, espressione di un progetto civico. Il movimento 24 Agosto – Equità Territoriale, fondato da Pino Aprile, è presente in numerose città italiane e all’estero. Conta oltre 2000 iscritti, ispirati ai principi della equa distribuzione economica, infrastrutturale, culturale e sociale fra le regioni italiane.

I presidenti dei due movimenti, Pino Aprile e Andrea Arcuri, racconteranno la nascita e gli obiettivi di questa collaborazione, in occasione di una apposita diretta facebook giorno mercoledì 24 Febbraio alle ore 19:00 sulla pagina facebook “Terroni di Pino Aprile”.