Provincia di Crotone, indagine sulla qualità dei servizi: attività ed iniziative

Provincia di Crotone, indagine sulla qualità dei servizi: attività ed iniziative

Crotone – Questa mattina nella sala Giunta della Provincia di Crotone si è svolta una riunione organizzata dalla Segreteria Generale dell’Ente per illustrare e programmare iniziative già concluse e quelle che si concluderanno prima delle elezioni del nuovo Presidente e del nuovo consiglio.
Alla riunione hanno partecipato il Segretario generale Nicola Middonno, i dirigenti dott. Alfonso Cortese, architetto Nicola Artese, dott. Michele Scappatura, ing. Francesco Benincasa, e in funzionari dott.ssa Angela Macrì e dott. Beniamino Caparra.

La Provincia di Crotone nell’ambito del controllo della qualità dei servizi avvia nel periodo dal 22 novembre fino al 3 dicembre l’ascolto dei propri portatori di interessi sia esterni che interni.
Sono state dunque illustrate le modalità di erogazione dei questionari per quel che riguarda l’analisi di customer satisfaction su alcuni servizi a domanda individuale.

Sui servizi erogati all’esterni sui servizi a domanda individuale si erogheranno questionari con modalità esclusivamente informatica sui seguenti servizi:
·         Stazione Unica Appaltante/Centrale Unica di Committenza nei confronti dei RUP degli enti associati che hanno effettuato gare nel corso del 2021;
·         Concessioni stradali nei confronti dei soggetti che hanno richiesto le varie tipologie di concessioni ed autorizzazioni;
·         Trasporti conto proprio, autoscuole e centri di revisione nei confronti dei soggetti che hanno richiesto le varie tipologie di concessioni ed autorizzazioni;
·         Autorizzazioni paesaggistiche nei confronti dei soggetti che hanno richiesto l’autorizzazione.
Sui servizi erogati a utenti interni si erogheranno questionari con modalità esclusivamente informatica sui seguenti servizi:
·         Segreteria generale e Sistema dei controlli interni;
·         Bilancio e programmazione, Economato e provveditorato;
·         Personale area Giuridica ed Economica.
Inoltre l’Ente avvierà l’indagine del Benessere organizzativo anno 2021 e l’indagine sul Piano Operativo Lavoro Agile, che è giunta alla terza edizione.

I questionari saranno somministrati a tutti i dipendenti in modalità telematica, attraverso la compilazione di un format, con link di accesso trasmesso alle poste istituzionali dei dipendenti. Per il personale dei servizi viabilità non presenti in sede, il questionario sarà somministrato in modalità cartacea nel corso di due incontri presso la Sala Borsellino nelle giornate di martedì 23/11 e giovedì 25/11 dalle ore 11:00 alle ore 12:00.
“L’attivazione delle tecniche di ascolto – ha spiegato il Segretario Generale Middonno – garantisce una visione della qualità percepita dall’utenza, che messa in relazione con gli obiettivi e le attività pianificate possono rappresentare un’occasione per migliorare i servizi.

Apprezzamento è stato espresso dal presidente facente funzioni della Provincia Vincenzo Lagani per l’iniziativa di indagine predisposta e che costituisce una delle azioni più rilevanti del Piano di Azione delle Azioni Positive con l’analisi delle percezioni del personale in particolare sull’esperienza dello smart working e della necessaria evoluzione dalla condizione emergenziale a quella di organizzazione efficace del lavoro.