Quel cromosoma in più che vuol dire opportunità – Giornata Mondiale delle persone con sindrome di Down

Quel cromosoma in più che vuol dire opportunità – Giornata Mondiale delle persone con sindrome di Down

«Dirti sì, sempre sì e riuscire a farti volare». Recita così una canzone del cantautore Renato Zero. «Dove vuoi, dove sai, senza più quel peso sul cuore».  Si avvicina domenica 10 ottobre, giornata Nazionale delle persone con Sindrome di Down, data scelta per lottare contro i pregiudizi, promuovendo la cultura delle diversità e perchè no, parlare di un futuro sereno per le persone affette dalla sindrome sostenendo le loro attività sul territorio, attività dunque di inclusione sociale.

«Proviamo a sensibilizzare i cittadini crotonesi – ci ha detto Alessia Sisca, presidente dell’Associazione Italiana Persone Down –  proviamo a far capire alle persone che esiste una vita serena e possibile anche con la Sindrome di down,i nostri bambini non hanno niente di meno rispetto agli altri bambini, anzi hanno un cromosoma in più» . Nonostante le  difficoltà nell’ambito sanitario, lavorativo, scolastico, Alessia spiega che «un percorso con la cittadinanza è possibile e necessario». In occasione del 10 ottobre l’associazione ha organizzato diverse iniziative che in realtà proseguiranno per tutto il mese. «Vorremmo sensibilizzare gli studenti nelle scuole – spiega la Sisca e poi è in programma  un evento presso la villa comunale la mattina del 24 ottobre. Domenica invece  i nostri bambini parteciperanno all’iniziativa Famiglie al Museo».

L’attività presso la Villa Comunale sarà il termine di questo ottobre particolare: «Vorremmo invitare la cittadinanza a visitare intanto la villa comunale che è un posto da riscoprire, vi saranno attività di pet education, i bambini potranno entrare in contatto con gli animali, ma con le varie associazioni e i partner vari cercheremo di ricreare un po’ l’ambiente che noi famiglie con bambini con sindrome di down viviamo, e far capire che le attività possono essere molteplici, possiamo dare un’opportunità a queste persone». L’Associazione Italiana Persone Down ha 56 sedi in tutta Italia, e quest’anno Il tema della Giornata sarà “Ripartiamo!”.

Per la giornata del 10 ottobre, domani sabato 9, si terrà invece a livello nazionale un incontro sulla piattaforma Zoom.

Danilo Ruberto