Raffaele Palladino saluta il calcio giocato, adesso lo attende una nuova sfida

Raffaele Palladino saluta il calcio giocato, adesso lo attende una nuova sfida

Raffaele Palladino, tra i protagonisti della prima “storica” promozione del Crotone in Serie A saluta il calcio giocato.

L’ex attaccante del Crotone, la cui condizione è stata minata da problemi fisici in questi ultimi mesi, ha deciso di chiudere così la sua carriera ed aprire un nuovo capitolo della sua vita: sarà infatti lui a curare le giovanili del Monza, squadra di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani.

«Da adesso in poi per me inizia una nuova vita: ho sempre desiderato allenare, ho ricevuto troppi insegnamenti dai miei maestri per non restituirli al massimo ai ragazzi più giovani. Poterlo fare con le giovanili del Monza, con una proprietà importante in una piazza storica, apre nel più entusiasmante dei modi questo nuovo capitolo della mia carriera e della mia vita. Non vedo l’ora di iniziare, e ancora grazie per questo percorso indimenticabile» ha scritto così Raffaele Palladino sul suo profilo social.