Rari Nantes Crotone sconfitta nelle acque del Telimar Palermo

0

Reale Mutua – sezione post

La squadra di pallanuoto crotonese esce sconfitta dalla sfida esterna con il Telimar Palermo con risultato 13-5 per i padroni di casa. Il campionato si accorcia con 7 punti maturati in classifica, frutto di due vittorie e un pareggio, e sabato si pensa già a fare bene nella partita casalinga con il Cus Unime di Mister Naccari, reduce dalla vittoria interna con la Roma Vis Nova di Calcaterra. La formazione siciliana gode della quinta posizione in classifica, mentre il team crotonese è quart’ultima con 11 punti di distacco dalla quint’ultima (Acquachiara). Ogni partita della Rari Nantes Crotone sarà una finale per tentare di tenersi stretta la Serie A2 conquistata la scorsa stagione. Appuntamento dunque sabato 23 marzo alle ore 13,00 presso la Piscina Olimpionica di Crotone per la terza giornata di ritorno. All’andata i crotonesi giocarono una buona gara nella vasca dei messinesi rincorrendo il risultato e perdendo solo per 11-9. Mentre, sempre nel girone iniziale, la Rari Nantes si lasciò sfuggire la vittoria col Palermo per un solo goal in più dopo una partita emozionante e giocata fino all’ultimo.

Danilo R.


TELIMAR: Lamoglia, Tuscano, Galioto 1, Di Patti 1, Occhione, Lo Dico, Giliberti 3, Saric 4 (1 rig.), Lo Cascio 1, Messana, Fabiano Antracite, Migliaccio 3, Sansone. All. Quartuccio

METAL CARPENTERIA RN CROTONE: Conti, Perez 1, Amatruda, Arcuri, Aiello, Namar, Cavallaro, Morrone, Spadafora 3, Lucanto, Markoch 1, Latanza, Sibilla. All. Arcuri

Arbitri: Alfi e Roberti Vittory