Rari Nantes Crotone verso la nuova stagione di Serie B

Rari Nantes Crotone verso la nuova stagione di Serie B

Crotone – «Di certo abbiamo solo un paio di cose, il 20  febbraio dovrebbe iniziare il campionato nazionale di Serie B, e poi l’altra certezza è che attualmente non abbiamo piscine. Sono le uniche due certezze in mezzo a questo mare di dubbi e in mezzo, sopratutto, all’emergenza nazionale di Covid-19 in corso» ci ha detto così il tecnico della Rari Nantes Crotone Francesco Arcuri che guarda con fiducia alla nuova stagione della squadra crotonese, pur non avendo un impianto natatorio in città. «Sicuramente i miei ragazzi sono certo che nel momento in cui avremo la possibilità di tuffarci in acqua, anche il giorno prima di una partita, e se dovessero essere confermate le date, non molleranno di un centimetro e proveranno a fare un miracolo più grande di tutti i miracoli fatti fino ad ora». Ad ospitare il campionato di Serie B dovrebbe essere, per ora, lo Stadio de Nuoto di Bari, a meno che l’amministrazione comunale non consenta alla squadra di poter usufruire della struttura crotonese di via Giovanni Paolo II.

La squadra militerà nel nuovo campionato di Serie B nel girone 7, insieme a Brizz Nuoto, Cesport Italia, Etna Waterpolo e l’Ossidiana.


 

Danilo Ruberto