#Regionali 2021 – Volti nuovi e qualche conferma in Consiglio: i nomi

#Regionali 2021 – Volti nuovi e qualche conferma in Consiglio: i nomi

E’ record di voti per l’assessore all’Agricoltura Gianluca Gallo, con ventimila preferenze: il nuovo Consiglio Regionale della Calabria è a marca Forza Italia, che dovrebbe conquistare così sette seggi. Non siederà tra i banchi di Palazzo Campanella l’ex governatore della Calabria Mario Oliverio, mentre Amalia Bruni è la candidata a presidente arrivata seconda nella competizione elettorale post Iole Santelli.

Forza Italia, dunque, con il 54,46% dei consensi avrebbe così tre consiglieri nella Circoscrizione Nord, due nella circoscrizione Centro ; e due al Sud. Un seggio, dunque, per il candidato alla presidenza uscito vincitore, Roberto Occhiuto. Alla Lega ne spetterebbero quattro (uno circoscrizione Nord, due Centro, uno Sud);  Forza Azzurri due seggi, uno al nord e uno al sud; Coraggio Italia due seggi, uno al centro e uno al sud; Udc un solo  seggio, nella circoscrizione nord.

Per la coalizione di centrosinistra cinque ne spetterebbero al Pd, con due al nord, uno al sud e due al centro,  due seggi per il Movimento Cinque Stelle, ovvero uno al nord e uno al centro. Uno occupato invece dalla candidata Amalia Bruni.  due posti invece saranno occupati dalla coalizione di De Magistris, uno al centro e uno al nord.

Ecco i probabili nomi:

Centrodestra

Forza Italia (Michele Comito 13.704 voti, Valeria Fedele 7.962 voti, Gianluca Gallo 21.631 voti, Katya Gentile 8.078 voti, Pasqualina Straface 6.505 voti, Giovanni Arruzzolo 13.600 voti e Peppe Mattiani 11.268 voti); Lega (Filippo Mancuso 6.894 voti, Pietro Raso 5.357 voti, Simona Loizzo 5.360 voti e Giuseppe Gelardi 4.920 voti); Fratelli d’Italia (Antonio Montuoro 5.241 voti, Fausto Orsomarso 9.031 voti, Luciana De Francesco 4.564 voti e Peppe Neri 5.886 voti), Coraggio Italia (Francesco De Nisi 9.158 e Salvatore Cirillo 3.247 voti); Udc (Giuseppe Graziano 7.059 voti); Forza azzurri (Pierluigi Caputo 11.549 voti e Pietro Crinò 6.965 voti).

Centrosinistra

Pd (Ernesto Alecci 8.727 voti, Raffaele Mammoliti 6.030, Franco Iacucci 6.705 voti, Mimmo Bevacqua 6.300 voti e Nicola Irto 10.333 voti); Movimento Cinque Stelle (Francesco Afflitto 1.897 voti e Davide Tavernise 2.485).

De Magistris

De Magistris presidente (Antonio Lo Schiavo 2.411 voti e Ferdinando Laghi 3.696 voti)