Rifiuti a Crotone, nuova ordinanza del Sindaco. Poi commenta la protesta di ieri sera

Rifiuti a Crotone, nuova ordinanza del Sindaco. Poi commenta la protesta di ieri sera

Crotone – Il sindaco, a seguito dell’emergenza che si è creata in città dovuta anche alla difficoltà di poter dare piena esecuzione alla precedente ordinanza emessa nei giorni scorsi a causa della impossibilità dell’impianto di Ponticelli di poter ricevere gli imponenti volumi di rifiuti accumulati nelle vie cittadine, a seguito dell’ottenimento di parere positivo da parte di Arpacal richiesto in mattinata, sta emettendo una nuova ordinanza contingibile e urgente ai fini della “messa in riserva” temporanea dei rifiuti giacenti per le strade cittadine presso il piazzale antistante l’immobile di proprietà di Akrea sito nella periferia cittadina.

In queste ore le circostanze che si sono verificate a cominciare dalle problematiche relative dalla difficoltà di conferimento presso gli impianti di Lamezia e di Gioia Tauro e lo stesso impianto di Ponticelli hanno creato la grave situazione che comunque l’amministrazione non ha mai smesso di affrontare.  In forza di questo nuovo provvedimento i rifiuti nei quartieri e nelle periferie già da stanotte cominceranno ad essere rimossi.

In questo momento, nel comprendere il disagio che stanno subendo i cittadini, l’unico obiettivo è quello di un rapido ritorno alla normalità“, ha scritto. Poi, sulla spazzatura rilasciata ieri sera presso il portone del Comune di Crotone ha detto: “Altre situazioni, ingiustificabili, non meritano commento“.