Rigenerazione urbana di Crotone: l’amministrazione chiederà i fondi al Ministero dell’Interno

Rigenerazione urbana di Crotone: l’amministrazione chiederà i fondi al Ministero dell’Interno

Crotone, riceviamo e pubblichiamo  – Su proposta dell’assessore all’Urbanistica  Ilario Sorgiovanni e con il supporto dell’assessore ai Lavori Pubblici Ugo Carvelli la Giunta Comunale ha approvato una serie di progetti di rigenerazione urbana, per l’importo complessivo di 20 milioni di euro, che interessano vari quartieri della città per i quali l’amministrazione chiederà l’apposito finanziamento al Ministero dell’Interno.

L’amministrazione comunale, infatti, partecipa con questi progetti al relativo avviso pubblico, previsto dal Decreto del Ministero dell’Interno del 2 aprile 2021
La candidatura del Comune in particolare riguarda interventi di ammodernamento e efficentamento energetico degli impianti sportivi di proprietà comunale nei quartieri S. Francesco, Papanice, 300 alloggi, manutenzione di strutture edilizie pubblici in località Vescovatello, interventi integrati per il riuso di aree in località Capo Colonna, realizzazione di piste ciclabili nel quartiere Poggio Pudano, la realizzazione di una passerella pedonale sul fiume Esaro di collegamento tra i quartieri S. Francesco e Gabelluccia, sistemi di parcheggio con servizio di bike sharing nel quartiere 300 alloggi, ammodernamento e riqualificazione degli spazi pubblici e urbani del lungomare cittadino.