Riparte la nuova stagione del Real Fondo Gesù in Prima Categoria

0

OMI Sud – News

Riparte con il primo allenamento la stagione del Real Fondo Gesù di mister Angelo Orto in Prima Categoria. Sì, è la prima volta che la squadra del presidente Antonio Papa milita in questo campionato che, tra l’altro, mancava in città da trent’anni. Tra le conferme e i nuovi arrivi, la squadra è in corso di allestimento, con gli Under approdati presso il Settore B insieme ai calciatori vecchi e nuovi del Real. Ritrovati presso l’impianto sportivo alle ore 20,00 di ieri lunedì 19 agosto, la dirigenza e lo staff tecnico composto da Orto e Giuseppe Ceraudo hanno parlato alla squadra sull’avvio di stagione, con nuovi propositi e obiettivi diversi:


«La Prima Categoria è tornata a Crotone dopo trent’anni – ha dichiarato ai presenti il tecnico Orto – spero che tutti quanti prendiate come un’opportunità quello che affronterete. I risultati arriveranno solo se onorerete la maglia che indossate, onorando sopratutto la nostra città. Bisogna rimanere uniti, sopratutto nei momenti difficili. Affronteremo un campionato nuovo per noi, una novità assoluta, saremo inesperti sia come società che come molti giocatori della rosa. Vi chiedo massima concentrazione, cercheremo di non farvi mancare nulla, vi staremo vicino e allestiremo una rosa importante. Fate gruppo e facciamo gruppo».

Giuseppe Ceraudo, alla guida tecnica lo scorso anno, affiancherà in questa stagione mister Orto: «Tanti punti interrogativi, di certo partiamo con delle ottime aspettative, poi bisogna vedere cosa ne esce fuori – ha affermato – Stiamo costruendo una squadra per tenere stretta questa Prima Categoria, per la società è un traguardo importante. La squadra è in fase di allestimento, vedremo se riusciremo a completare tutto l’organico».

Il direttore sportivo Nicola Rizza è alla ricerca di una punta, essenziale per affrontare questa nuova stagione in Prima Categoria. A breve tre riconferme dello scorso anno e qualche Under che farà parte della rosa: «Stiamo lavorando ad una nuova punta, qualcuno che porti esperienza – ha detto – Vi saranno nuovi ritorni, vedremo in questi giorni, gli Under credo dovremmo essere a posto così, abbiamo tre ’99, un 2000, tre 2001, e un 2002».

Negli allenamenti di ieri sera il portiere Michele Beltrami, classe 1993, fiducioso verso questa nuova sfida: «É stato bello ritrovarci – ha dichiarato – la prima impressione è stata positiva, ci siamo rivisti dopo un mese, anche se durante l’estate con molti ci siamo incontrati. La Prima Categoria sarà sicuramente un campionato più difficili, e dobbiamo farci trovare più attrezzati, con voglia e determinazione».

Danilo Ruberto