Home Le Ricette di Patrizia Rondelle di Ananas

Rondelle di Ananas

751
0
CONDIVIDI
Crotone Service – Banner News
Gallella Viaggi
CrotoneOk – Banner News
Giangreco Banner
Omcs – Banner News
Domus Funerarium – Banner News
Ormas – Banner News
Vedibi Banner News
Michele Affidato – sezione post
Reale Mutua – sezione post
Rlm – Banner News
McDonald’s- News McBacon

Quante volte vi sarà capitato di avere a cena amici o parenti e di aver voglia di fare bella figura, preparando delle portate non solo buone ma anche molto belle da presentare a tavola.

Io penso che, in cucina, l’occhio voglia sempre la sua parte. Se sedendosi per mangiare , si nota che il tutto ha un bel aspetto e che il tavolo è ben apparecchiato, tutto avrà un gusto differente. Non serviranno necessariamente stoviglie costose ma anche i piatti e bicchieri di plastica, se ben posizionati con tovaglia adeguata e tovaglioli ben piegati, faranno bella figura e non daranno quell’aspetto di “ arrangiato” che non dovrebbe mai esserci. IL momento del pasto, è l’unico in cui ci si ferma dal corri corri quotidiano, e per questo va onorato in maniera adeguata. La ricetta di questa settimana, farà da fine pasto ma potrà essere preparata anche per merenda e, visto che il suo ingrediente principale è l’ananas, sarà un modo per mangiare della frutta eliminando quell’aspetto triste che non sempre attira soprattutto i bambini.

RONDELLE DI ANANAS.

Ingredienti:

– Ananas fresco oppure se non si ha tempo quello in scatola

– 1 rotolo di pasta sfoglia di forma rettangolare

– 1 scatola di ciliegine candite

– zucchero a velo quanto basta.

Procedimento:

Allungate la pasta sfoglia e con un coltello tagliatela in tante striscioline. Prendete le fette di ananas una alla volta, e con una certa accortezza cercate di arrotolarci la strisciolina di pasta sfoglia passando dal buchetto che c’è nel centro. Posate le rondelle su una teglia coperta con della carta da forno. Quando saranno tutte preparate, posate nel centro, proprio dove c’è il buco, una ciliegina. Infornate in forno a 180 gradi per il tempo che servirà per far cuocere la sfoglia. Togliete dal forno, lasciate raffreddare e coprite il tutto con abbondante zucchero a velo.