Home In Città Rotatoria di Farina, Pedace: «Non possiamo tenere sotto scacco i cittadini» ...

Rotatoria di Farina, Pedace: «Non possiamo tenere sotto scacco i cittadini»
Svolto il terzo tavolo tecnico degli ultimi dieci giorni presso la Casa Comunale in presenza del Sindaco e di una delegazione di cittadini

0
CrotoneOk – Banner News
Rlm – Banner News
Reale Mutua – sezione post
Michele Affidato – sezione post
Omcs – Banner News
Il mondo della tecnologia – news- scadenza 5 novembre
Crotone Service – Banner News

Rotonda sì, rotonda no! Dopo giorni, anzi, settimane di dibattiti, richieste, chiarimenti e incontri, alla fine è arrivata la risposta che tutti stavamo aspettando, in primis gli abitanti dei quartieri di Farina e Tufolo: la rotonda non sarà rimossa ma verrà rimodulata assumendo una nuova veste in modo da velocizzare la viabilità della zona che interessa via Nazioni Unite, via Ada Negri e via Federico Fellini.

Questo l’esito del terzo tavolo tecnico svolto nell’arco degli ultimi dieci giorni presso il Comune di Crotone dove, oltre ad una delegazione di cittadini delle zone Tufolo-Farina hanno presenziato il sindaco Ugo Pugliese e l’assessore ai Lavori Pubblici Leo Pedace.

La rotonda della “discordia” rimarrà in essere ma subirà dei cambiamenti: le dimensione saranno dimezzate passando ad una forma meno “ingombrante” ti tipo ovale, questo dovrebbe permettere un migliore deflusso del traffico e ridurre i tempi di percorrenza. I lavori, I gia iniziati dovrebbero essere conclusi entro pochi giorni, presumibilmente già nella giornata di martedì. Allo stesso modo, di pari passo, si lavorerà alla costituzione di una rampa che da via Leoncavallo permetterà alle auto di giungere lungo viale Gandhi aiutando la viabilità che si viene a creare nei pressi dell’istituto scolastico. In questo caso l’assessorato ai Lavori Pubblici ha fornito come tempistica il mese di gennaio 2019.

In parallelo si continuerà a lavorare sulla costituzione di una via parallela che possa permettere in futuro un deflusso ancor meno problematico dei veicoli. Sempre lungo viale Gandhi, l’assessorato ai Lavori Pubblici ha provveduto nelle ultime ore al ripristino della struttura del Sovrappasso danneggiato negli ultimi mesi con l’inizio contestuale dell’installazione di un servizio di video sorveglianza.

Il resto dell’articolo sul prossimo numero di CrotoneOk