Sabato la Rari Nantes Crotone in casa del Muri Antichi Catania

0
Rlm – Banner News

Sabato pomeriggio tuffo nella vasca della Muri Antichi Catania per tentare il colpaccio cercando di vincere la seconda partita in trasferta (la terza in campionato). La Metal Carpenteria Rari Nantes Crotone è decisa e concentrata per lo scontro diretto in cui in palio vi sono tre punti che pesano.

Lunedì, dopo la sconfitta casalinga con il Pescara, sono ripresi gli allenamenti, alternando palestra e piscina. Doppia seduta per i ragazzi di Mister Francesco Arcuri martedì 12, nuotando in vasca, allenando le gambe, palleggio difese e l’esercizio uomo più uomo meno.

La partenza è prevista sabato mattina. Fischio d’inizio a Catania alle ore 15,00. La formazione crotonese avrà di fronte il Muri Antichi di Mister Giovanni Puliafito, reduce dalla sconfitta esterna con la Roma Vis Nova. Nel pre campionato di Serie A2 la Rari Nantes Crotone vinse i Muri Antichi nel Torneo Pre Campionato. La squadra crotonese dovrà vedersela con il marcatore croato Deni Zovko, il centroboa Federico Calarco, un esterno con buon tiro, e l’esterno croato Maroje Gluhaic.

Il Muri Antichi Catania è ultima in classifica con 3 punti (ha totalizzato 3 punti in casa, nella sesta giornata di campionato con lo Studio Senese Cesport). Milita nel campionato di Serie A2 da oltre 5 anni ed è conosciuta a livello nazionale per il florido settore giovanile.  Rari Nantes Crotone targata Francesco Arcuri 6.

Non saranno in trasferta Francesco Graziano (Smilzo) e Amaurys Perez per squalifica.