Sanità, incontro tra Asp e Confindustria Crotone

Sanità, incontro tra Asp e Confindustria Crotone

Riceviamo e pubblichiamo

Piena disponibilità a collaborare con il sistema sanitario pubblico calabrese in questo periodo di emergenza sanitaria.

Questo è il messaggio emerso dall’incontro tra il Commissario ed il Direttore Sanitario dell’ASP di Crotone, Gilberto Gentili e Massimo D’Angelo, il Presidente di Confindustria Crotone, Mario Spanò, ed il Presidente della Sezione Sanità  di Confindustria Crotone, Ferdinando Scorza.

In totale sintonia con Alfredo Citrigno, Presidente della Sezione Sanità di Unindustria Calabria, che seppure assente all’incontro per altri impegni, ha confermato pienamente lo spirito di quanto discusso nella riunione di Crotone.

“Anche la Sanità privata calabrese è pronta a mettere a disposizione strutture e competenze secondo le priorità di intervento dettate dalla lotta al Coronavirus. E’ tempo di fare sistema e le strutture private vogliono dare il loro contributo ” ha dichiarato il Presidente Citrigno.

Spanò e Scorza nell’incontro con i vertici dell’ASP hanno evidenziato le eccellenze della sanità privata presenti sul territorio, sia nel campo della ospedalità che delle strutture di degenza per anziani, ed hanno confermato la necessità di valorizzarne il contributo nel contenimento della migrazione sanitaria e nella definizione di un’offerta adeguata alle aspettative dei cittadini, in una logica di sistema ed integrazione con il sistema pubblico.

I vertici Asp hanno manifestato piena disponibilità a proseguire l’interlocuzione con il sistema Confindustria in un confronto costruttivo e propositivo.