Santa Severina, concluso il progetto europeo eTwinning “One step recycling, one step STEM”

Santa Severina, concluso il progetto europeo eTwinning “One step recycling, one step STEM”


Riceviamo e pubblichiamo (Santa Severina) – È da poco terminato il progetto europeo eTwinning “One step recycling, one step STEM” che ha coinvolto i bambini di 4 anni della scuola dell’infanzia “G.A. Santoro” Istituto Omnicomprensivo “D. Borrelli” di Santa Severina (Kr), guidati dalle loro insegnanti Luciana Paglia e Antonella De Marco, in condivisione con la Dirigente Prof.ssa Antonietta Ferrazzo.

Otto i paesi europei e 28 le scuole che hanno partecipato Italia, Turchia, Romania, Bulgaria, Portogallo, Lituania, Polonia e Grecia, tutti insieme per un unico obiettivo, la sensibilizzazione verso l’ambiente ed il riciclo attraverso il metodo STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica).

Il progetto è iniziato a settembre ed è terminato a maggio e anche durante la Didattica a Distanza i bambini hanno continuato le attività proposte. Sono state davvero moltissime le attività proposte nel progetto: lavori di riciclo, conoscenza dei materiali riciclabili e raccolta differenziata, sperimentando il metodo STEM per far acquisire anche in tenera età le competenze del 21 secolo.

Sempre all’interno del progetto, i bambini hanno partecipato ad altri eventi europei come la Settimana mondiale dello Spazio e la Settimana del Codice ottenendo un certificato di eccellenza del Coding. Sono stati organizzati degli incontri sia solo con i docenti di tutte le scuole partner, che con i bambini mediante video conferenze. Grande è stata la collaborazione da parte di tutti i docenti delle scuole partner.

È stata un’esperienza unica, vissuta da bambini e docenti in maniera veramente positiva ed entusiasmante.