Sant’Anna, il deputato Torromino incontra il neo presidente Sacal De Metrio

Sant’Anna, il deputato Torromino incontra il neo presidente Sacal De Metrio


Crotone, Riceviamo e pubblichiamo

“Per troppi anni l’aeroporto di Crotone ha avuto fasi alterne, vivendo con l’incertezza costante di un “forse continueremo a volare”. In pochi mesi dal mio insediamento – scrive il deputato Sergio Torromino –  in parlamento ho portato l’attenzione sul sistema fallimentare messo in atto dalla Sacal con l’allora presidente De Felice, volto solo alla chiusura del nostro scalo pitagorico e con un ex presidente della regione, Oliverio, sordo alle istanze del territorio, tanto da rimandare il bando per gli oneri di servizio, per poi effettuare una procedura rigettata dalla commissione europea, che avrebbero portato già questa estate le tratte Roma, Venezia e Torino; con la presidente Jole Santelli si è aperta una nuova fase, tant’è che appena insediatasi ha avviato l’iter per il bando degli oneri di servizio determinata a recuperare quel gap creato dal suo predecessore, la sinergia con la presidente è massima da sempre attenta alle problematiche del territorio tutto e soprattutto di questo lembo di terra per troppo tempo dimenticato.

Oggi ho incontrato il nuovo presidente della Sacal  Giulio De Metrio con il quale abbiamo avuto una interlocuzione costruttiva, si è parlato di rilancio e di incentivare lo scalo con collegamenti mirati ad avvicinare Crotone al resto d’Italia in modo efficace ed efficiente, ho fin da subito apprezzato lo spirito collaborativo, la sua chiara visione e le indiscusse capacità manageriali . La sinergia venutasi a creare tra la regione Calabria, la Sacal e nella mia persona in quanto Deputato della Repubblica Italia sarà massima volta solo ad eliminare l’isolamento in cui siamo confinati. Quello di oggi è stato il primo di una lunga serie di incontri per rilanciare al meglio il nostro scalo.


Come possiamo esserle utili? Chatta con noi