Savelli, il sindaco Frontera: «Da noi la gente in estate potrà spaziare, ce lo consente il territorio»

Savelli, il sindaco Frontera: «Da noi la gente in estate potrà spaziare, ce lo consente il territorio»

Savelli –  Savelli è un comune del nostro comprensorio di Crotone, che gode della frescura estiva e che, appunto in estate, vedrà la presenza di chi ritornerà in paese, sapendo che potrà contare su un ampio territorio, con le dovute precauzioni anti Covid-19:

«Forse noi abbiamo visto prima dello Stato la situazione, siamo stati il primo comune ad attivare lo stato di emergenza – ha dichiarato il sindaco Domenico Frontera – abbiamo fatto una logistica, portando tutto a domicilio prima che uscissero le ordinanze, per proteggere chi avere paura. Perchè gli incoscienti purtroppo non li gestisce nessuno. Fortunatamente alla fine tutti sono entrati nell’ottica di proteggere se stessi e i propri familiari, e quindi effettivamente non è successo niente.  Chi è venuto da fuori ha capito come ci comportavamo in loco, quindi si sono autodenunciati, hanno fatto la quarantena, e quindi abbiamo seguito le regole del Decreto».

Savelli si sta preparando a godere della stagione estiva: «La stagione estiva c’è poco da preparare, perchè noi abbiamo un grosso vantaggio, abbiamo gli spazi naturali, quindi la gente può spaziare, dipende dall’etica e dalla coscienza individuale. Se altrove troviamo trenta persone su un marciapiede, e quindi uno è costretto a spostarsi, a Savelli invece avendo il territorio ampio e il clima ottimo ognuno può scegliere lo spazio che vuole senza fare assembramenti, quindi noi siamo aperti a tutti garantendo le regole prestabilite».