Scuola, per il TAR in Calabria bisogna tornare in aula

Scuola, per il TAR in Calabria bisogna tornare in aula

Il tribunale sospende l'ordinanza della Regione Calabria

Arriva il TAR a sospendere l’ordinanza con la quale il presidente f.f. della Regione Calabria Nino Spirlì aveva sospeso le lezioni dal 16 fino al 28 novembre. la discussione sarà in camera il 16 dicembre.

Il ricorso era stato presentato da alcuni genitori della città di Paola. Il TAR che – si legge – «ha sottolineato il grave pregiudizio educativo, formativo ed apprendimentale ricadente sui destinatari del servizio scolastico» ha comunque aggiunto che si sospende l’ordinanza regionale ma non si sospendono le ordinanze sindacali. Dunque se i Sindaci dovessero emanare nuove ordinanza di chiusura le lezioni continueranno a distanza.

Seguono aggiornamenti



Articoli Correlati: