Secondo Giovedì di Santa Rita: «Riconosci la tua dignità»

0
Michele Affidato – sezione post

Oggi, 14 febbraio 2019, è il secondo dei quindici giovedì di Santa Rita da Cascia, una devozione che commemora i 15 anni che la santa portò sulla fronte la ferita inferta dalla spina, un dono particolare di Cristo Crocifisso.

Nel secondo giovedì si medita sull’infanzia della Santa, questo è il pensiero del parroco Don Tommaso Mazzei sulla dignità della persona umana: “Riconosci la tua dignità e quella degli altri,non svendere la tua vita,la tua persona, il tuo corpo… anche in un tempo di povertà morale ed esistenziale. La solitudine nella difficoltà non aiuta, ma se nelle nostre comunità si annullano le distanze, se si sa chiedere aiuto, se cresce il senso dell’ascolto dalla famiglia alla comunità, la solidarietà diventa la risposta più concreta ad ogni bisogno e ad ogni necessità. Valorizza e ringrazia per ogni aiuto che ricevi. Nella nostra città sono tanti i segni di una compassione visibile”.

I 15 giovedì procedono la festa della santa degli impossibili, la quale ricorre il 22 maggio. Presso la Parrocchia crotonese a lei dedicata, le sante messe nei quindici giovedì si celebrano alle ore 8,00 e alle 18,00, concludendo la cerimonia con la preghiera e meditazione su un tratto della sua vita o di qualche virtù.