Sono 19.514 gli studenti calabresi chiamati alla prova di maturità

Sono 19.514 gli studenti calabresi chiamati alla prova di maturità

Sono 19.514 i maturandi calabresi chiamati, tra istituti statali e paritari di secondo grado, a conclusione dell’anno scolastico 2021/2022, alla prova degli Esami di Stato che prenderanno il via il prossimo 22 giugno con lo scritto di italiano.  E’ quanto emerge dai dati comunicati dal Ministero dell’Istruzione.

  A livello provinciale il primato per numero di esaminandi spetta a Cosenza, con 7.061, seguita da Reggio Calabria (5.761); quindi, Catanzaro (3.406) e Vibo Valentia e Crotone rispettivamente con 1.692 e 1.593 studenti a fine ciclo.

    Il 23 giugno si svolgerà la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo, che riguarderà una disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. Quest’anno la prova sarà predisposta dai singoli istituti, che potranno così tenere conto di quanto effettivamente svolto dai ragazzi durante l’anno scolastico, anche in considerazione dell’emergenza pandemica.
Sui banchi di scuola media invece, gli studenti di terza coinvolti nell’esame conclusivo saranno 17.402 di cui 5.985 a Cosenza, 5.085 a Reggio Calabria , 3.153 a Catanzaro, 1.772 a Crotone, 1.407 a Vibo Valentia. Le prove si terranno nel periodo compreso fra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022.

(ANSA).