Stadio, vento e mare: Crotone è pronta ad accogliere il Trofeo Coni Kinder + Sport

0
CONI Calabria: Trofeo Kinder + Sport occasione per Crotone e per la Calabria

Rienzi Store – News

Giovedì 26 settembre alle ore 18,00 grande cerimonia di inaugurazione presso lo stadio comunale Ezio Scida per il Trofeo Coni Kinder+Sport in cui la nostra città diventerà per quattro giorni teatro sportivo dell’evento dedicato ai piccoli atleti da tutta Italia, under 14, dove arriveranno a Crotone e alcune località della provincia più di cinquemila atleti, accompagnati dai rispettivi tecnici, accompagnatori e genitori. Non solo saranno interessati gli impianti sportivi, ma anche le strutture ricettive tra Crotone, Isola e Cutro.

Il progetto si ispira ai valori del rispetto delle regole per valorizzare l’attività sportiva. Crotone promuoverà la sua città e la sua storia, poichè in questi quattro giorni i piccoli atleti verranno a contatto con la storia di Kroton e i suoi atleti. E proprio presso lo Stadio Ezio Scida, simbolo del calcio sportivo crotonese, saranno diversi atleti krotoniati ad inaugurare la grande kermesse sportiva, accompagnati dalla voce del popolare cantante Shade che piace tanti ai giovanissimi:

«Oramai siamo a pochi giorni dall’inizio – ha dichiarato l’assessore allo sport Giuseppe Frisenda – i numeri iniziano ad arrivare, le strutture ricettive sono quasi sold out rispetto a quei giorni. Sfileranno le compagini delle varie regioni d’Italia, con una serata aperta a tutti i crotonesi e non, un evento gratuito per tutti. Ci saranno coreografie bellissime che richiameranno i miti dell’olimpismo di Kroton perchè vogliamo esportare la nostra cultura. Vogliamo portare a tutti gli ospiti la nostra storia, ci saranno atleti non solo dall’Italia ma anche dall’Europa e finanche dal Canada».

Ogni regione, dunque, potrà contare su una schiera di atleti che rappresentano il territorio. E a proposito degli sport esercitati dal 26 al 29 settembre, i luoghi preposti saranno il Settore B con la sua pista di atletica leggera, la Piscina Olimpionica di via Giovanni Paolo II, la piscina dell’Istituto Sandro Pertini, la palestra dell’Istituto Rosmini e quella dell’Istituto Barlacchi, il PalaMilone, il PalaKrò, l’area portuale, i vari campi da calcetto, e le strutture sportive tra Isola e Le Castella.

Sono 43 le Federazioni sportive a partecipare al Trofeo Kinder+Sport con oltre 60 sport che andranno in scena; non solo sport terrestri ma anche acquatici: «Anche i comuni di Isola Capo Rizzuto e Cutro stanno lavorando duramente. Ovviamente sono tante discipline, quindi significa avere i nostri impianti tutti occupati da gare e competizioni. Chiuderemo al traffico il centro storico di Crotone dove vi sarà la disciplina dell’ Orienteering, cioè la corsa abbinata alla bussola, quindi sarà veramente uno spettacolo di colori, di persone, di bambini che vedranno e vivranno questo bell’evento, sono sicuro che i crotonesi sapranno essere partecipi di questo evento e sapranno utilizzare le proprie peculiarità queste migliaia di persone che vivranno Crotone in questi giorni».

E Crotone non può non guardare al mare: «Sì, tutte le discipline del mare saranno su Crotone, le competizioni saranno in città, il Coni ci ha fatto sapere che le federazioni della Motonautica, della Vela, della Canoa, del kayak, del kitesurf, del triathlon si faranno nello specchio d’acqua d’innanzi il nostro lungomare, quindi tanto movimento sul mare, ma oramai Crotone ci ha abituato ad essere pronta per queste competizioni, e villaggio Kinder e villaggio di Milone sulla Lega Navale. Dal 20 settembre fino al 30 ci saranno gli eventi nell’evento. In questi villaggio si terranno conferenze, convegni, presentazioni di libri, premiazioni, interviste dei personaggi dello sport, sarà un villaggio aperto tutta la giornata che promuoverà l’enogastronomia, con serate dove saranno presentati i prodotti locali:

«Sarà una città – ha continuato l’assessore Frisenda – che riprenderà a vivere invece che chiudere definitivamente i battenti. Speriamo che questo sarà l’apripista di eventi di questo carattere».