Successo alla villa comunale per #SottoilcielodiRino , Anna Gaetano: «A fine mese vengo a Crotone»

Successo alla villa comunale per #SottoilcielodiRino , Anna Gaetano: «A fine mese vengo a Crotone»

Crotone – Questa sera ha respirato per la prima volta, dopo un anno e mezzo, la Villa Comunale di Crotone, e lo ha fatto con la musica del cantautore, nostro concittadino, Rino Gaetano, nel quarantesimo anniversario della sua scomparsa.

Delle chitarre, diversi strumenti musicali, amplificatori, casse, un vernissage di Rino Gaetano realizzato da Danilo Piscitelli, e sopratutto gli artisti di Crotone che hanno inteso omaggiare il loro concittadino con alcuni brani scelti per questa occasione, nella serata organizzata da Floriana Mungari, con il patrocinio gratuito del Comune di Crotone.

Ingressi contigentati, tanta gente fuori ad aspettare il proprio turno per entrare, perchè la voglia di tornare al senso di normalità era tanta, così come c’era voglia di musica all’aperto e di cantare insieme Rino Gaetano. Tra loro Marco Angotti, Maria Vittoria Mungari, Maria Teresa Manica, Anna Rizzo, Alessandro Manica, Pino Talarico, Skapizza, Gli Anni Veloci, Come quando fuori piove. Poi un collegamento telefonico con Anna Gaetano, sorella dell’artista:

«Stamattina siamo stati al cimitero da mio fratello, poi siamo andati ad inaugurare una Piazza in onore di Rino, un posto dove suonare  – ha detto  in collegamento da Roma – al cimitero era pieno di fiori, non c’erano più vasi, e stanno proprio stretti, è venuta tanta gente e sono stata contentissima. A fine mese vorrò conoscere un po’ tutti».

Presente anche la cugina Tonia, la quale ha ricevuto dal primo cittadino Vincenzo Voce una targa su cui la città di Crotone incide la frase: “Il suo figlio migliore“.

Danilo Ruberto