Tentativi di truffa ai danni di imprenditori: l’avviso di Camera di Commercio

Tentativi di truffa ai danni di imprenditori: l’avviso di Camera di Commercio

Riceviamo e pubblichiamo – Una segnalazione è giunta da parte di una iscritta ad una importante associazione di categoria datoriale per denunciare una inconsueta telefonata in cui l’interlocutore si è falsamente qualificato come addetto della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia per carpire informazioni e dati sensibili. Secondo quanto riferito, nella telefonata sono state fornite false comunicazioni riguardo la posizione contributiva dell’iscritta all’ente camerale per ottenere informazioni riguardanti conti correnti e ulteriori dati della società.

La Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia dopo aver ricevuto la segnalazione ha immediatamente avviato un accertamento interno che ha consentito di appurare l’anomalia e l’infondatezza delle comunicazioni riferite nel corso della interlocuzione telefonica riguardante il duplice pagamento del diritto annuale e la richiesta di informazioni bancarie per procedere ad un presunto rimborso.

Si raccomanda, pertanto, a tutti gli iscritti la massima prudenza e attenzione. Chiediamo di segnalare ogni episodio che risulti difforme dalle normali procedure di comunicazione dell’ente per evitare possibili tentativi di truffa. Resta inteso che ogni episodio sarà trasmesso per conoscenza alle competenti autorità giudiziarie.