Terme Luigiane: sopralluogo di Occhiuto, obiettivo riavviare al più presto la stagione

Terme Luigiane: sopralluogo di Occhiuto, obiettivo riavviare al più presto la stagione

Il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha effettuato nella tarda mattinata di oggi un sopralluogo alle Terme Luigiane, visitando le strutture insistenti presso il Comune di Guardia Piemontese.

Entro fine mese l’assemblea dei soci di Sateca dovrà decidere se accettare l’offerta della Regione, formulata attraverso, Fincalabra, per l’acquisizione delle Terme Luigiane.

“L’obiettivo – ha affermato il presidente Occhiuto durante il sopralluogo – è quello di riavviare al più presto la stagione. Tutti i soggetti coinvolti stanno lavorando a questo progetto, sia l’azienda che gestisce le Terme, la Sateca, sia i Comuni che hanno concesso l’uso dell’acqua, sia la Regione, che si è resa disponibile a fare un fitto d’azienda con opzione per l’acquisto, cosa di cui deciderà la società nel corso della propria assemblea.

Le Terme sono importantissime, perché rappresentano un asset strategico per la Calabria: uno stabilimento termale di queste dimensioni non può rimanere chiuso. Piuttosto, l’obiettivo deve essere quello di gestire in maniera integrata tutte le Terme della Regione, facendo del termalismo un comparto chiave per lo sviluppo turistico, in un periodo nel quale oltretutto, dopo la pandemia, questi centri potranno avere un ruolo ancora più strategico rispetto al passato”.

Cè un’interlocuzione serrata tra la Regione, le amministrazioni comunali e la società che gestisce le Terme da diversi mesi – ha sottolineato il presidente Occhiutocon l’obiettivo di riavviare la stagione termale. La Regione ha posto la possibilità concreta di fare il fitto d’azienda ed è giusto che la società valuti nell’ambito dell’assemblea dei soci tale proposta. Se la valuterà positivamente, saremo noi a occuparci direttamente della gestione e dello sviluppo delle attività.

È evidente che noi vogliamo aprire almeno una parte delle Terme Luigiane quest’estate. E l’operazione che abbiamo messo in campo nasce proprio con questo obiettivo. È importante che ciò avvenga. Oggi ho fatto un sopralluogo anche per rendermi conto dello stato dell’arte generale delle Terme e dei lavori che eventualmente vanno realizzati”, ha concluso il governatore.



Articoli Correlati: