Tetyana ha formato la sua famiglia a Crotone: “Vivo con l’ansia per miei genitori, lì in Ucraina”

Tetyana ha formato la sua famiglia a Crotone: “Vivo con l’ansia per miei genitori, lì in Ucraina”

Tetyana vive a Crotone da diversi anni.  I suoi capelli e i suoi occhi rispecchiano i colori della bandiera ucraina e qui, a Crotone, ha formato la sua famiglia insieme al suo Davide, e con una bambina bellissima che è la gioia dei nonni. Era presente anche lei, con i suoi pochi mesi, e al caldo nel passeggino bianco, ignara di cosa stia accadendo nel paese d’origine della mamma, e dove c’è parte della sua famiglia.

Tetyana era presente anche lei questa sera insieme ai 150 ucraini  a Crotone, dove vivono da anni e dove sono perfettamente integrati. Anche lei lavora, ed è stata accompagnata proprio dai suoceri alla manifestazione a favore della pace che si è svolta questa sera in Piazza della Resistenza (leggi qui).

Siamo un po’ in ansia, ogni mattina è sempre la stessa routine, cerchiamo notizie,  scriviamo ai nostri genitori se va tutto bene, se  è cambiato qualcosa, e se sono tutti ancora al riparo” – ci ha detto Tetyana i miei familiari sono quasi tutti lì, tranne qualche mio cugino che è in Italia. Per fortuna i miei genitori sono al sicuro, e speriamo che la situazione rimanga così. Mi auguro arrivi la pace, anche se sto seguendo da vicino i negoziati  ma non penso che si possa arrivare alla pace e all’indipendenza dell’Ucraina così come si vorrebbe. Crotone è con noi e questo è bello, bellissimo”.

Crotone in Piazza contro la guerra in Ucraina: presente l’Arcivescovo Panzetta