Tokyo Film Award: vince il corto della crotonese Aurora Deiana

Tokyo Film Award: vince il corto della crotonese Aurora Deiana

Dopo diversi mesi torna a far parlare di se il cortometraggio della regista crotonese Aurora Deiana. “Io la Sedia me la porto da Csa – I bring my Own Chair” ha vinto il suo primo premio per la categoria “Miglior Regista” in occasione della Tokyo Film Award Competition.

«Questo premio è nella categoria miglior regista, ma va a tutto il mio fantastico team – ha commentato Aurora Deiana -, che ha lavorato duramente e ha creduto in questo progetto sin dall’inizio».

Io La Sedia me la porto da Casa è una produzione ispirata a fatti realmente accaduti e ambientata nel territorio crotonese. Si tratta di una co-produzione Aurora Deiana & Zone 6 Films in associazione con Open Fileds Productions e grazie alla Calabria Film Commission.

Le musiche originali sono curate da Marco Pupa, fotografia ad opera di Travers Jacobs. Il montaggio è opera di Gisela Pelaez con mix di Luca Mendicino. L’opera è co-scritta da Elena Briata con artista visiva Antonella Martino. All’interno del cast Ornella Lorenzano e Gianni Alvino oltre a Francesco Pupa, Francesca Cavallo e Carlo Gallo. Un riconoscimento che guarda al territorio crotonese ed in particolare alla città di Crotone, un lavoro che continua a far parlare anche all’estero.