Torneo Città di Paola: grandiosa performance della Judo Calabro Loprete

Torneo Città di Paola: grandiosa performance della Judo Calabro Loprete

Domenica 14 ottobre si  è svolto il Torneo Città di Paola organizzato dal maestro e responsabile tecnico regionale M° Domenico Morrone .

Sul tatami cosentino sono saliti oltre 300 judoka provenienti non solo da tutta la regione ma importante è stata la presenza delle società pugliesi, campane e siciliane, portando atleti di alti livelli.

I judoka che la Loprete ha schierato sono stati Maria Cristina Basile fino a -57 kg e Francesco Mercurio -55 kg fascia Esordienti B (2004)  col compagno di tatami Adam Idri categoria di peso -60 kg fascia Cadetti (2002). Grandiosa performance dei ragazzi di isola dove conquistano la salita sul podio con ben tre medaglie su tre atleti. Bronzo per Adam Idri nei -60 kg Cadetti che cede solamente in semifinale contro l’atleta pugliese Ladisa Christian della asd società Ginnastica Angiulli per un’ammonizione ma per la finale del bronzo batte l’atleta dell’asd Judo clun Paola  Gian Ventura Porco. Medaglia d’argento per Maria Cristina Basile che gareggiando in una categoria di peso superiore -63 kg sa farsi valere battendo l’atleta dei Cosentina 

Tarzia Maddalena ma viene fermata dalla judoka lametina Chiara Castiello. Vincitore assoluto sempre lui Francesco Mercurio che parte carichissimo già contro il fortissimo siciliano Pietro Settineri, atleta del Maestro Minissale facendosi bastare poco più di sessanta secondi per mandarlo ai recuperi per poi incontrare in finale reggino Demetrio Caccamo atleta del grande Maestro nonchè arbitro nazionale della Fijlkam.

Finale agguerrita tra i due judoka che sbarazzondosi di tutti gli atleti della loro categoria danno spettacolo del palazzetto di Paola. Combattono ben quattro minuti effettivi senza darsi tregua l’uno contro l’altro ma al golden score Mercurio vuole e ci crede fino a sovrastarlo strappandogli la medaglia e la conquista del gradio più alto del podio. Impostante risultato poichélo lo scorso anno lo stesso Caccamo batteva il judoka isolitano e fù  finalista dei Campionati Italiani 2017.

Oggi, mercoledì 17 Novembre presso la struttura sportiva “La  Pagoda” a Reggio Calabria si svolgeranno  le qualificazione per i Campionati italiani esordienti B dove i due atleti calabresi si contenderanno il pass per gli italiani. Si ritorna a casa con la tripletta ma l’amaro in bocca rimane per il risultato stretto di Idri e Basile perché entrambi con un po’ di lucidità mentale avrebbero potuto conquistare un risultato più prestigioso ma che da fiducia al proprio lavoro svolto visto che si è solo all’inizio degli appuntamenti agonistici.