Traina Costiera, qualificazioni al Campionato Nazionale: brillano i talenti crotonesi

Traina Costiera, qualificazioni al Campionato Nazionale: brillano i talenti crotonesi

Dopo due anni di sospensione per il Covid, si è svolta domenica 23 ottobre la Selezione Provinciale di Traina Costiera, valevole come qualificazione al campionato nazionale 2023. La selezione si è svolta in due prove, la prima organizzata dallo Yachting Kroton Club e la seconda dalla L.N.I. Crotone, sotto l’egida della Federazione Italiana Pesca Sportiva.

L’ inizio gara è stato dato, come da programma, alle ore 7,18 dal Giudice Federale Rocco Maurizio Pontieri con partenza dallo specchio d’ acqua antistante il Molo Sanità.

Il meteo è stato clemente, regalando agli 8 equipaggi partecipanti, una giornata primaverile con totale assenza di vento; il pescato, invece, è stato povero per la scarsa presenza degli “alletterati” e dei “tombarelli” (prede ambite per questo tipo di disciplina).

Alle ore 12,35 si dava il fine gara con rientro di tutte le imbarcazioni in porto e pesatura del pescato.

Dalla somma dei punti dei piazzamenti della prima e della seconda prova scaturiva l’equipaggio campione provinciale di traina costiera che – di diritto – parteciperà al campionato nazionale che si svolgerà ( nella località che sarà individuata dalla FIPSAS)nel corso dell’anno 2023.

Pertanto l’equipaggio di “RIFATAMI” composto da Fausto Tricoli, Teodorico Marasco e Roberto Pucci si “laurea” Campione Provinciale, mentre per l’assegnazione del 2° posto vista la parità delle penalità tra “Bradypus” e “Nitro” si è dovuto ricorrere al maggior punteggio ottenuto in entrambe le prove: assegnando quindi il 2° posto a “Bradypus” e il 3° a “Nitro”.

Prima della Premiazione il Presidente LNI Gianni Liotti ha chiesto ai presenti di osservare un minuto di raccoglimento in memoria del Comandante Provinciale dei Carabinieri Colonnello Gabriele Mambor, vittima di un incidente in mare durante una immersione subacquea.

Viva soddisfazione è stata espressa dal presidente della L.N.I..Gianni Liotti, da Mimmo Mazza presidente dello YKC e da Mario Scicchitano Presidente della Sezione Provinciale FIPSAS di Crotone, per essere riusciti ad organizzare queste due prove dopo due anni di fermo per pandemia.
Un ringraziamento doveroso alla Capitaneria di porto, alla Guardia di Finanza, alle Associazioni sportive Giamà Fishing, Uccialì Fishing Team di Le Castella, Y.K.C. e L.N.I. KR e a tutti gli equipaggi.