Trasporti: Simet, attivato il servizio bus in Puglia per dieci nuove località

Smurra, a breve nuovi investimenti su est/ovest dell’Europa
0

Astorino Pasta – News

Riceviamo e pubblichiamo:

Vacanze nel mare della Puglia più a portata di mano: Simet Bus, l’azienda di trasporti calabrese, attiva nuove linee. Il servizio, disponibile da ieri, tocca altre 10 località: a Bari e Foggia si aggiungono Tricase, Casarano, Gallipoli, Nardò, Avetrana, Manduria, Taranto, Massafra, Mottola e Gioia del Colle con oltre 300 nuovi collegamenti che ogni giorno permetteranno di viaggiare dal territorio pugliese sino al nord Italia e viceversa. Un collegamento diretto a Milano e un diretto Tricase-Modena.


 “È tempo di vacanze – dichiara Daniele Smurra, direttore commerciale Simet – e ci piace pensare che grazie a questi nuovi collegamenti, contribuiremo a far muovere il turismo. Il comparto autobus sta crescendo in Puglia, è la regione con il picco più alto, come dimostrano i dati diffusi di recente con un +4,3% (dati elaborati da Continental) che attesta lo stato di salute sia del mercato turistico della regione, sia di quello dei trasporti che, come noto, necessitano di un forte potenziamento in tutto il Sud della Penisola. Per questo riteniamo il nostro investimento nelle nuove linee di grande interesse, sia per noi che per il turismo locale ancora penalizzato da trasporti mal organizzati. Viceversa noi offriamo i nostri bus che, neanche a dirlo, sono dotati di tutti gli optional a bordo: rete wi-fi, che abbiamo ultimamente rafforzato, (è la stessa delle principali compagnie di trasporto internazionale), impianto delle prese per ricaricare il cellulare e pedane per disabili. In più si viaggia con un personale professionale e motivato e che condivide il progetto di sviluppo della nostra azienda”.

Ma non è solo alla Puglia che punta la società calabrese che lancia una sfida sulla qualità ai principali competitor: oltre alle 300 linee quotidiane che partono oggi, Simet guarda con grande interesse ai trasporti infra-europei, in aggiunta ai collegamenti già attivati con la Germania ,ed a breve sbarcherà sul mercato ovest europeo con collegamenti diretti dalle principali località italiane. Collegamenti veloci, alta sicurezza e qualità. Collegamenti che la società vuole indirizzare anche verso l’est Europa avendo come ‘vision’ quella di un vettore moderno che offre il proprio servizio a costi sostenibili.