Treccia di pasta sfoglia

0
Condividi:
  • 14
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

Reale Mutua – sezione post

Con i tanti prodotti che si hanno a disposizione per cucinare oggi non è assolutamente necessario avere chissà quale esperienza in campo culinario. Basta un po’ di fantasia e voglia di fare, per realizzare piatti invitanti. Uno di questi è sicuramente la pasta sfoglia. Certo sarebbe preferibile farla con le proprie mani, ma la preparazione richiede del tempo e un pizzico di esperienza, per la ricetta di questa settimana va benissimo anche quella che si trova già pronta in tutti i supermercati.

TRECCIA DI PASTA SFOGLIA


Ingredienti:

– 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

– prosciutto cotto affettato

– emmental affettata

– 1 uovo

– un pochino di latte

Procedimento: Prendere la pasta sfoglia e aprirla poggiandola su un piano (sulla carta forno così sarà più semplice alzarla per metterla nella teglia), adagiare sulla parte centrale nel verso della lunghezza, lasciando dello spazio libero sopra e sotto, che servirà per la chiusura, prima delle fettine di prosciutto cotto poi dell’emmental affettato. Ora piegare la pasta sfoglia nella parte delle due estremità, in modo da sigillare la treccia ed evitare la fuoriuscita del formaggio quando si scioglie. Con un coltello, tagliare le parti di pasta sfoglia laterali in tante striscioline di circa due centimetri. Ora iniziate ad appoggiare sul prosciutto e formaggio prima una striscia poi l’altra, proprio come se fosse una treccia. Una volta finite tutte le strisce, mettete in un piatto un uovo con un pochino di latte e un pizzico di sale e sbattete con l’aiuto di una forchetta. Con un pennellino, bagnate tutta la parte superiore della treccia e adagiatela su una teglia coperta da carta forno. Infornate a 180 gradi, sotto e sopra, posizionandola nella parte centrale del forno. Quando risulterà cotta , quindi di colore dorato, sfornate e lasciate raffreddare.



Condividi:
  • 14
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares