Tv – Torna da questa sera la saga di Harry Potter sul piccolo schermo

Tv – Torna da questa sera la saga di Harry Potter sul piccolo schermo

TV –  Bacchette in sù per il ritorno della maratona di Harry Potter. Giovedì 12 gennaio su Italia 1 parte la maratona dei film con protagonista il maghetto dalla cicatrice a forma di saetta nato dalla penna di J.K.Rowiling. Ogni giovedì in prima serata migliaia di potterhead potranno rivivere le avventure dell’epica saga che ha fatto sognare milioni di persone in tutto il mondo. Si parte stasera alle 21.25 con ‘Harry Potter e la pietra filosofale”.

Nel film l’undicenne Harry Potter, rimasto orfano all’età di un anno, è stato cresciuto dai perfidi zii che non esitano a vessarlo e mortificarlo. Fino a quando, grazie ad una lettera che gli viene recapitata magicamente, non scopre la sua vera identità. Harry è in realtà un mago, possiede enormi poteri e deve iniziare a frequentare il primo anno della scuola speciale di Hogwarts. È l’inizio di una magica avventura, dove lo attendono importanti amicizie, prove difficili e pericoli mortali.

IL CALENDARIO DELLA MARATONA DI HARRY POTTER

  • Harry Potter e la pietra filosofale – 12 gennaio 2023
  • Harry Potter e la camera dei segreti – 19 gennaio 2023
  • Harry Potter e il prigioniero di Azkaban – 26 gennaio 2023
  • Harry Potter e il calice di fuoco – 2 febbraio 2023
  • Harry Potter e l’Ordine della fenice – 9 febbraio 2023
  • Harry Potter e il principe Mezzosangue – 16 febbraio 2023
  • Harry Potter e i Doni della Morte – parte 1 – 23 febbraio 2023
  • Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2 – 2 marzo 2023

Seguiranno nelle settimane successive Animali Fantastici e dove trovarli e Animali Fantastici e i crimini di Grindelwald.

HARRY POTTER E LA PIETRA FILOSOFALE, LE CURIOSITÀ

  • Daniel Radcliffe è stato l’ultimo dei tre protagonisti a essere scelto e confermato nel cast. Si dice che questo fosse dovuto alla reticenza dei genitori dell’attore, spaventati che il successo del film potesse creare problemi all’infanzia del figlio.
  • Rupert Grint ottenne la parte di Ron Weasley grazie a un’audizione molto particolare. Come racconta lui stesso, inviò il suo provino in cassetta dove è vestito da un’insegnante donna di teatro che fa un pezzo rap in cui racconta quanto vuole la parte di Ron.
  • J.K. Rowling parlò per la prima volta con Emma Watson al telefono. Se ne innamorò così tanto che quando la conobbe di persona e scoprì che era molto più carina di come avesse immaginato Hermione, decise che non importava.