Un altro sbarco sulle nostre coste, il Cara di Isola al limite

Un altro sbarco sulle nostre coste, il Cara di Isola al limite

Giovedì doppio sbarco sulle coste crotonesi e ieri sera, venerdì 28 ottobre, sono stati soccorsi  60 migranti sul Porto di Le Castella, frazione di Isola di Capo Rizzuto in provincia di Crotone.

I migranti si trovavano a bordo di un veliero proveniente dalle coste turche e sono stati trasbordati sulla motovedetta CP 308 della Guardia costiera di Crotone che li ha condotti nel porto. Le operazioni di sbarco sono state coordinate dalla Prefettura di Crotone. I migranti sono stati trasferiti al centro di accoglienza di Isola Capo Rizzuto la cui capienza è ormai al limite: attualmente al Cara ci sono oltre 1500 migranti su 641 posti disponibili. Nella giornata di ieri, dopo l’arrivo di mille migranti, si è dovuto ricorrere all’intervento della Protezione civile che, attraverso la Prociv Arci ha fornito tende da campo e letti per permettere ai migranti di avere un letto sul quale riposare.

 

(Foto d’archivio)