“Un calcio al bullismo” all’Academy Crotone

“Un calcio al bullismo” all’Academy Crotone

Riceviamo e pubblichiamo – L’Associazione Sportiva Dilettantistica Academy Crotone in collaborazione con l’Associazione “Donna in Ascolto” propone un ciclo di incontri sul bullismo, sul cyberbullismo e sull’uso consapevole dei nuovi media; ciclo di tre incontri informativi rivolti a genitori, istruttori, a tutti coloro che a vari livelli lavorano con bambini, adolescenti e giovani, nonché ai propri tesserati. Il primo appuntamento si è svolto ieri pomeriggio, martedì 25 febbrario, presso la sala eventi del Centro Sportivo Academy di Via Martin Luther King, con il titolo: “Un calcio al bullismo: Sport come strumento contro Cyberbullismo” .

Il bullismo, nelle sue molteplici manifestazioni, non è un fenomeno recente, ma è di questi tempi, ad esempio, la sua espressione informatica, il cyberbullismo. Al centro delle dinamiche che coinvolgono bulli e bersagli, che hanno a che fare peraltro con gli stereotipi legati ai ruoli di genere, c’è il potere: chi lo usa e chi lo subisce. L’umiliazione dei più deboli e dei diversi, così, diventa per l’aggressore, per il bullo, un veicolo di affermazione personale, un modo di raggiungere visibilità e potere attraverso la paura. Come si costituisce un’attitudine di questo tipo? Come la si può contrastare? Per quale motivo oggi assistiamo a una recrudescenza e a un’amplificazione di questo fenomeno, che sembra socialmente tollerato? Spero che questi incontri di sensibilizzazione possano essere d’aiuto per prevenire ed eventualmente contrastare questi, spesso tragici, fenomeni sociali”. Il prossimo incontro – che si terrà sempre nella sala eventi del Centro Sportivo Academy – è fissato per giorno mercoledì 11 marzo 2020.