Un viaggio nei ricordi e nei sentimenti, Patrizia e Mimma Varano presentano il loro libro

Un viaggio nei ricordi e nei sentimenti, Patrizia e Mimma Varano presentano il loro libro

Racconta sentimenti, valori autentici e concreti, il romanzo scritto a quattro mani dalle sorelle Mimma e Patrizia Varano. Unite da un legame di sangue e dalla passione per l’insegnamento e la scrittura, nei giorni scorsi hanno presentato il loro libro dal titolo “La terrazza con l’albero di fico” edito da Etabeta e disponibile sui digital store e nelle librerie della città di Crotone.

Un progetto da tempo conservato in un cassetto che si è concretizzato in questo ultimo anno. In piena pandemia, tra una lezione e l’altra, Patrizia collegata da Crotone e Mimma da Ispica, sono riuscite a tessere una storia travolgente e affascinante. Lontane ma “connesse” e non solo da una rete, soprattutto da quei sentimenti comuni che con maestria sono riuscite a trasformare in parole regalando così al lettore un viaggio tra le pagine di una vita raccontata con garbo e semplicità.

Il racconto, attraverso la protagonista, narra un giorno lavorativo di una professoressa, scandito da lezioni, compiti in classe, pausa pranzo e riunioni pomeridiane. Proprio come uno di “quei giorni” che vivono le autrici, Patrizia e Mimma, la prima insegnante di Disegno e Storia dell’Arte al liceo Filolao di Crotone e la seconda docente nel comune siciliano.

La terrazza in questione rievoca la casa della nonna materna, il nido della famiglia; situata nei pressi del Castello è nel libro un luogo del cuore, un angolo dell’anima.
«Tra realtà e sogno – si legge nella prefazione – scorrono le vite di Luisa, Elisabetta e Catia accumunate dallo stesso lavoro, esercitato con sacrificio dedizione». Tre donne che rappresentano il passato e il presente ma anche il futuro, esempio per chi, come loro, ama l’insegnamento. «Un lavoro – sottolineano le due autrici – che se fatto con passione può essere il più bello del mondo».