Una casa decorata con gusto: come ottenerla in semplici passi

Una casa decorata con gusto: come ottenerla in semplici passi

Ognuno ha in mente il luogo perfetto in cui vivere. Il tuo posto preferito potrebbe essere una meta esotica o una città d’arte, una piccola località di montagna o un borgo medievale. Ma anche la casa in cui vivi ogni giorno, con le giuste decorazioni fai da te, può letteralmente trasformarsi, svelando più di un tratto distintivo della tua personalità. Se lo stile urban jungle, caratterizzato da eleganza, modernità e vicinanza alla natura, si è rapidamente diffuso, anche il riciclo creativo sembra aver conquistato un numero crescente di persone. E chi è abile in cucina nel preparare pasta o pane ha modo di mettersi in gioco cercando idee semplici ma d’effetto.

Decorazione delle pareti con pietre o cubi

A poter dare un volto nuovo a qualunque abitazione sono le decorazioni delle pareti. Un modo per farlo consiste nell’utilizzare delle pietre, scegliendole di diverse forme e dimensioni. Potrebbe essere necessario, per alcune di esse, intervenire levigando le estremità. Selezionata la parete su cui intervenire, sarà sufficiente applicare sulla superficie della colla, o ricorrere al cemento. Applicare gradualmente le pietre e attendere che si asciughino. Una parete formata da pietre bianche è perfetta in una stanza arredata in stile shabby-chic, poiché si adatta alla perfezione anche ad ambienti contraddistinti da uno stile industrial. Chi ama lo stile rustico trova nei cubi di legno un’ottima soluzione per ottenere una o più pareti caratterizzate da una “terza dimensione”. In questo caso è opportuno scegliere cubi delle stesse dimensioni e dipingere la superficie di bianco. Se, invece, si hanno a disposizione cubi di diversa forma e grandezza, meglio optare per i colori forti. Non meno intriganti sono cubi dipinti con colori vintage, soprattutto quando l’intenzione è porre al loro interno piccoli oggetti antichi. Nella stanza dei bimbi si rivelano ideali cubi di colore rosa o azzurro; nel soggiorno, la parete accanto alla libreria potrà ospitare cubi marroni o bianchi.

Abbellire le cornici con dei semplici rametti

Le cornici sono uno degli elementi che, più di ogni altro, trovano spazio nelle pareti delle case. Realizzarle con le proprie mani è un modo per dare un tocco personale agli ambienti. È sufficiente raccogliere in giardino, in un bosco o in un parco, alcuni rametti spezzati. Una volta spolverati, ed eliminate eventuali foglie rovinate, potranno essere assemblati servendosi di uno spago, o ricorrendo alla colla a caldo. Si può optare per una cornice, rettangolare o di forma quadrata, che ospita al suo interno delle foto, meglio se in bianco e nero, o disegni fatti ad acquerello. Un effetto ancora più affascinante si otterrà disponendo i rametti a raggiera, quindi posizionando nello spazio interno uno specchio. In autunno si possono realizzare lavoretti con le castagne, come ghirlande o centrotavola, che a loro volta possono essere applicate sulle cornici.

Vasi di fiori e pasta FIMO: un riuscito connubio

Vecchi vasi di fiori che giacciono inutilizzati in un angolo del giardino da diverso tempo: perché non recuperarli per trasformarli in una sorprendente decorazione dai colori variopinti? Inseriti nell’abitazione, renderanno gli ambienti interni ancora più freschi e vivaci. Per farlo basta utilizzare il FIMO, ossia la prima pasta modellabile messa in commercio a poter essere indurita in forno. Nel caso in oggetto occorrerà acquistare:

  • FIMO soft bianca
  • FIMO color incarnato
  • FIMO in tonalità sahara

Il lavoro inizierà modellando le tre tipologie di pasta per ottenere una corda di circa 30 cm di lunghezza. Con la corda bianca realizzare una “U”, posizionando nella parte sottostante la corda nei toni Sahara. Terminare con il pezzo color incarnato. Creare un’altra corda di pasta bianca e usarla per formare un arrotondamento di piccole dimensioni. Il risultato finale sarà un divertente arcobaleno, le cui estremità sporgenti andranno tagliate con un taglierino. Procedere allo stesso modo per creare altri arcobaleni da posizionare sulla superficie del vaso di terracotta.

Recuperate vecchi oggetti in legno evitando le schegge, aggiungete un pizzico di manualità e di voglia di fare e otterrete decorazioni per la casa economiche e d’effetto. E chi ha dei figli è invitato a coinvolgerli nei lavoretti tenendo conto che anche da lattine, pallet, vecchie cassette per la frutta e contenitori di plastica potrà nascere qualcosa di sorprendentemente creativo.



Articoli Correlati: