Una vita in corsa, adesso il sogno di Cristian Grimaldi è la salita della Sila

Una vita in corsa, adesso il sogno di Cristian Grimaldi è la salita della Sila

Di Cerenzia ma vive vicino Brescia: Cristian Grimaldi ci racconta la passione per i motori

Un talento del territorio crotonese che anche al Nord Italia persegue la sua passione, quella per i motori. Si tratta di Cristian Grimaldi, pilota classe 1992, che nei giorni scorsi ha preso parte allo Slalom Favale Castello, svolto il 16 e 17 luglio nel Comune di Favale Malvaro. Christian, di Cerenzia, ci racconta la sua passione, ereditata dalla propria famiglia.

Ha iniziato con una Clio Williams Renault, passando poi alla Renault 5 Gt Turbo, il suo “sogno da bambino”. «La passione per il rally è nata grazie a mio padre che correva negli anni ‘80, poi hanno cominciato i miei fratello, e poi l’ultimo della mia famiglia sono io, cominciando nel 2011». Non si ferma Christian Grimaldi tra le strade della Lombardia, dove vive dal 2007 in provincia di Brescia, a Cologne.

«Il mio prossimo obiettivo è il Rally 1000 Miglia, il campionato italiano, e questa è un’altra specialità rispetto a quello che faccio di solito. Per quanto riguarda lo slalom, ho fatto una gara nel trofeo nord, dove sono arrivato primo vincendo la categoria, e adesso a settembre sarò impegnato nello slalom di Veste e nello slalom di Bolca, le quali si svolgeranno tutte nel veronese».

Ha iniziato a correre proprio in Lombardia, ma il suo sogno è la Calabria: «In tutti questi anni mi hanno seguito tantissimi miei amici, da Cerenzia e da Crotone. Il mio sogno adesso è fare la salita della Sila, o le gare di Reggio Calabria, molto conosciute». Anche lontano dalla sua terra Christian Grimaldi continua a portare in alto il nome della Calabria e di Crotone, insieme alla sua famiglia, in attesa di nuove sfide ufficiali sulle strade delle località italiane che lo vedranno protagonista. E chissà che un giorno non correrà proprio in Sila.

 



Articoli Correlati: