Unical, l’Università Futura a supporto e servizio degli studenti maturandi del crotonese

Unical, l’Università Futura a supporto e servizio degli studenti maturandi del crotonese


Riceviamo e pubblichiamo – Si è tenuto lo scorso 23 maggio un incontro tra Università Futura “UF”, (associazione studentesca dell’Università della Calabria), e i rappresentanti degli studenti maturandi del territorio Crotonese con lo scopo di fornire un supporto virtuale per l’accesso ai Corsi di Laurea.

All’incontro, per l’occasione svolta telematicamente per far fronte all’emergenza Covid19, erano presenti Francesco Mazza nelle sue qualità di Presidente di Università Futura, nonché Presidente del Consiglio Degli Studenti dell’ Unical, Vincenzo Fallico quale senatore accademico, diversi membri di Uf di Crotone e provincia: Ramona Rogliano, Ilenia Clarà, Matteo Mascaro, Francesco Bossio e Daniele Novello, i quali hanno invitato alla videoconferenza: il Presidente della consulta provinciale degli studenti di Crotone e i rappresentanti degli istituti: Liceo Scientifico “Filolao”, Liceo “Gravina” (Linguistico- Scienze Umane-Economico Sociale-Musicale-Coreutico), Liceo Classico “Borrelli” (S. Severina), Liceo “Lombardi-Satriani” (Scienze Umane-Linguistico-Economico sociale) di Mesoraca.

Nel corso dell’incontro, dopo aver raccolto perplessità logistiche e amministrative, i ragazzi di Università Futura si sono resi disponibili a prestare, in modo del tutto gratuito, servizi e assistenza volti a pianificare nel miglior modo le attività di iscrizione al Campus, di attivazione dei servizi e quanto necessario per agevolare il loro orientamento iniziale.

Tale servizio si rende ancor di più fondamentale in questa fase di emergenza in cui versa il nostro Paese.
L’evento è stato arricchito dalle testimonianze di Ramona Rogliano e Ilenia Clarà, rispettivamente studentesse di Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e Ingegneria Ambientale e Chimica, che dopo aver presentato l’associazione studentesca, hanno sottolineato l’importanza di fare gruppo.

Tale concetto, in linea con uno dei principi cardine su cui si fonda Università Futura, ancor di più fa emergere quanto essa sia importante nella fase di orientamento delle nuove leve.
Matteo Mascaro e Francesco Bossio, studenti di Scienze delle Politiche e Servizi Sociali e Ingegneria Civile, si sono occupati di presentare il sito web dell’associazione ed in particolare la sezione dedicata alle nuove immatricolazioni.

Il sito, interattivo e smart, raccoglie tutte le informazioni utili e necessarie per l’accesso al Corso di Laurea, nonché un area totalmente dedicata al “Tolc”, test d’ingresso all’università.
Utile anche il contributo di Francesco Mazza e Vincenzo Fallico che hanno raccontato l’ateneo, alcuni successi della coalizione “Rinnovamento è Futuro” (Rèf) di cui Università Futura fa parte, al fine di evidenziare che quanto sostenuto non è un concetto astratto, ma una realtà che si pone in prima linea per far sì che i diritti degli studenti vengano riconosciuti e rispettati.

Molte sono state le idee e le necessità rappresentate dai ragazzi maturandi, tali da iniziare fin da subito un percorso di informazione e condivisione di pareri e opinioni.
L’incontro ha lasciato nei partecipanti un riscontro positivo, registrando un interesse nel conoscere meglio il Campus, oltre a voler essere motivo di crescita e orgoglio per le nuove matricole del territorio crotonese.

Gli organizzatori hanno salutato e ringraziato i presenti citando il conterraneo Rino Gaetano: “Ripartiamo a mano a mano, incentivando le risorse offerte dalla nostra terra perché siamo noi il suo futuro”.