Verso la Maturità / Il Ministro Bianchi: «Vivete l’Esame con entusiasmo»

Verso la Maturità / Il Ministro Bianchi: «Vivete l’Esame con entusiasmo»

E’ partita la campagna social del Ministero dell’Istruzione che, anche quest’anno, accompagnerà studentesse e studenti verso la prova finale. «Gli Esami sono un momento di passaggio e vanno vissuti con entusiasmo. Quando sarete grandi li ricorderete con molto affetto. Questo sarà il momento in cui potrete valorizzare le vostre conoscenze e le vostre esperienze. Abbiate fiducia in voi», sottolinea il Ministro, Patrizio Bianchi, nel video lanciato sui canali social del Ministero dell’Istruzione, quando mancano ormai poche settimane agli Esami di Stato del I e del II ciclo di istruzione.

La sessione d’Esame, per la scuola secondaria di secondo grado, inizierà il 22 giugno 2022 alle 8.30, con la prima prova scritta di italiano, predisposta su base nazionale. Alle candidate e ai candidati saranno proposte sette tracce con diverse tipologie.

Il 23 giugno si proseguirà con la seconda prova scritta, diversa per ciascun indirizzo, che avrà per oggetto una disciplina tra quelle caratterizzanti il percorso di studi. Quest’anno la prova sarà predisposta dai singoli istituti, che potranno così tenere conto di quanto effettivamente svolto dai ragazzi durante l’anno scolastico, anche in considerazione dell’emergenza pandemica.

Le prove della secondaria di primo grado si svolgeranno, invece, nel periodo compreso fra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022. Come sempre, il Ministero sarà al fianco di studentesse e studenti con una serie di attività social e interventi di esperti, che daranno consigli e ripercorreranno, insieme ai ragazzi e ai docenti, le modalità di svolgimento dell’Esame.

Il Ministero accompagnerà le varie fasi di preparazione e sarà presente con la rubrica social #MIrisponde per rispondere alle domande e ai dubbi degli studenti.
Nei giorni dell’Esame, infine, il Ministero darà informazioni sulle tracce della prova scritta di italiano e sulle scelte dei candidati accompagnando il racconto della Maturità anche attraverso la voce delle studentesse e degli studenti con gli hashtag #Mimaturo #Esamidistato2022 #Maturità2022.