(VIDEO) L’utilizzo dei social in un incontro tenuto dall’Interact Crotone

(VIDEO) L’utilizzo dei social in un incontro tenuto dall’Interact Crotone

I social molto spesso vengono scambiati per la vita reale, li usiamo tutti i giorni, e sono diventati parte attiva della nostra quotidianità, ma l’interrogativo posto in un caminetto dell’Interact Crotone è che vengono scambiati per la vita reale, con effetti indesiderati e disastrosi.

Tanti i presenti nella serata di ieri 13 settembre e, dopo i saluti della presidente del Rotary di Crotone Vittoria Zurlo, Enrico Pedace presidente dell’Interact Crotone ha accolto i convenuti presentando la dottoressa Maria Rosaria Angotti, psicoterapeuta e psicologa, gli esperti del Cyber Security del sindacato di Crotone. Lo spunto di riflessione è nato dopo gli ultimi avvenimenti dove un ragazzo bolognese, in vacanza a Crotone, è rimasto gravemente ferito e in coma e, dunque, la riflessione deve partire proprio dall’utilizzo dei social dove, tra l’altro, per il caso del ventenne c’è stato uno scambio di persona e Davide non c’entrava nulla.

“Perché i social vengono scambiati per la vita reale?” è la domanda posta, in cui si è riflettuto nel caminetto di Piazza Castello dove ha la sede il Rotary di Crotone. “Le fake news fanno parte della quotidiniatà ma del mondo virtuale e non reale, e quindi è importante avere una conoscenza che possa andare oltre al titolo di giornale, al primo titolo, o semplicemente esplorando altre ricerche per scoprire quelle che sono in verità di fatto – ha detto Enrico Pedacecompito di noi giovani è quello di cercare un modo per scoprire dunque quelle che sono le verità di fatto nella vita reale affinchè si possa trovare un riscontro effettivo nella realtà”.

I social sono nati dall’uomo, è stato detto nel caminetto, e quindi portano con se imperfezione poichè l’uomo stesso è imperfetto. L’invito rivolto alle famiglie ad esempio è sempre lo stesso, avere una costante attenzione verso le attività dei ragazzi, cercando di coinvolgerli in reali occasioni di vita sociale favorendo il più possibile abitudini e stili di vita sani.