(VIDEO) Samuele Leto,  artista di strada con la chitarra e un sogno in mano

(VIDEO) Samuele Leto, artista di strada con la chitarra e un sogno in mano

Una chitarra col plettro, i capelli lunghi della beata gioventù, e un bagaglio musicale portato più volte, di sera, in Piazza della Resistenza a Crotone suonando e cantando Dalla, Guccini, De Andrè, per poi passare ai Zen Circus, Mannarino e Rino Gaetano. Si chiama Samuele Leto, ragazzo nato e cresciuto a Crotone, e la passione per gli strumentali musicali nata da ragazzino e che persegue tutt’oggi, volendo fare proprio della musica il suo mestiere.

Quella di suonare in strade nasce da una voglia di esprimermi e fare cose innovative – ci ha detto  – chitarra in spalla e si va in strada a suonare tra la gente, devo dire che ci si diverte. Il pubblico all’inizio era sorpreso nel vedermi, e non c’è stato mai riscontro negativo e questo mi fornisce la voglia di continuare perchè la musica è il mio mestiere”.

Samuele  da anni anima Corso Vittorio Veneto, e si definisce artista di strada. Non è difficile sentirlo (e vederlo) cantare i suoi brani preferiti. Sabato, ad esempio, un omaggio al nostro concittadino Rino Gaetano con “E cantava le canzoni“.